Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

“Ci salvarono gli alberi” continua a incassare successi, premiato al Toscana Filmakers

FIVIZZANO – “Ci salvarono gli alberi” riceve il premio speciale della giuria al Toscana Filmakers Festival. Il documentario realizzato da Elisabetta Dini e dagli alunni della V di Monzone (Massa-Carrara) riceve un nuovo riconoscimento al festival del cinema toscano.

Un momento emozionante la premiazione avvenuta venerdì 25 giugno scorso nella sesta edizione del Toscana Filmakers Festival di “Ci salvarono gli alberi”, documentario del 2020 di Elisabetta Dini per Officine T.O.K., realizzato insieme alla classe V dell’istituto Moratti sezione di Monzone che ha ricevuto il Premio speciale della giuria. «Questo premio che divido e condivido con la scuola di Monzone è una delle cose più belle che mi siano successe  – afferma la giovane regista e attrice lunigianese – Il documentario racconta una storia sconosciuta che diviene impossibile da dimenticare. Grazie a chi sta premiando e scegliendo questo lavoro, ma grazie soprattutto alla scuola di Monzone, alla maestra Bruna Cupini , che mi ha sempre dato fiducia. Grazie a Ines Cattabriga che mi ha insegnato così tanto e continua ogni giorno a farlo. Grazie ai miei attori che in realtà hanno fatto tutto da soli, con i loro racconti».

Il documentario parla dei soprusi compiuti nella zona del fivizzanese durante la Seconda Guerra Mondiale. «Avendo in mente questo tema – spiega la regista – siamo andati con gli alunni a cercare i testimoni oculari di quelle vicende, testimonianze preziose che ci hanno raccontato un pezzo di storia come l’eccidio di Vinca in cui la violenza e la ferocia dei nazifascisti nei confronti dei civili è stata del tutto inspiegabile».

I testimoni di quei giorni hanno raccontato le loro storie a Elisabetta e agli alunni e alunne delle scuole di Monzone, consegnando per la prima volta alle telecamere le immagini di quello che era accaduto nella loro visione di bambini di allora. Un progetto di grande valore che la giuria del Toscana Filmakers Festival – festival dedicato al cinema toscano che si è svolta al Castello dell'Imperatore a Prato dal 23 al 25 giugno – ha riconosciuto motivando così la scelta: “L’obiettivo di questo film è importantissimo, quello di tramandare alle nuove generazioni i momenti fondanti della nostra storia. Infatti è solo creando un ponte tra generazioni che si può non dimenticare ed evitare di ripetere gli errori del passato”.

Dopo la finale al Vittoria Film Fest di Ragusa e il premio “Filmare la storia – Archivio Luce” dall’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza di Torino il cammino di “Ci salvarono gli alberi” continua.