Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Il Maggio Musicale Fiorentino a Massa è quasi sold out. La corsa agli ultimi biglietti

Più informazioni su

MASSA – Verso il sold out il concerto musicale sinfonico del Maggio Musicale Fiorentino che accoglierà il pubblico in piazza Aranci, la sera di sabato 3 luglio alle ore 21.30. E’ uno dei principali eventi estivi organizzati dall’amministrazione comunale che crede fortemente nella realizzazione di questa manifestazione di alto livello culturale, ma anche sotto il profilo turistico. Proprio per la qualità artistica e il prestigio dell’orchestra e dei professionisti che saliranno sul palco, diverse attività produttive del territorio hanno deciso di sostenere l’iniziativa che vedrà esibirsi sul palcoscenico allestito per l’occasione nella piazza del centro storico, circa 150 artisti, tra coristi, orchestrali e solisti per la “Sinfonia n.9 in re minore per soli, coro e orchestra op. 125”, di Ludwig Van Beethoven, diretti dal Maestro Zubin Mehta.

Sponsor dell’evento, che ha il patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Massa-Carrara, saranno: Fondazione Marmo onlus, Mgi Group, Apuane C.a.m. (Gmc, Marmi Ducale Srl, Breccia Capraia), GF1, Gros F4, Centro commerciale Mare Monti e Carrefour, Pane e Pomodoro, Cooperativa Copac, Bordigoni Gina Srl, MB Garden e Fonteviva. Non solo si rafforza il legame tra amministrazione comunale e realtà territoriali, ma si dimostra la voglia dell’imprenditoria locale di supportare la realizzazione di una manifestazione artistica di tale livello.

L’orchestra del Maggio Musicale Fiorentino è una delle più prestigiose in Europa ed un punto di riferimento per i massimi nomi del settore. Sarà il maestro Zubin Mehta a dirigere il Coro e l’Orchestra; i solisti saranno il soprano Mandy Fredrich, il mezzosoprano Marie Claude Chappuis, il tenore Maximilian Schmitt, il basso Markus Werba; Maestro del Coro è Lorenzo Fratini.

L’evento si avvia verso il tutto esaurito, restano ancora pochi posti disponibili. Si ricorda quindi che le prevendite dei biglietti sono aperte sia presso la biglietteria del Teatro dei Servi sia online sul circuito Vivaticket www.vivaticket.com

L’evento si svolgerà nel massimo rispetto delle normative anti Covid in vigore.

Più informazioni su