Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Con-vivere e Cammino di Aronte aprono alle attività ricettive e commerciali

CARRARA – Con la cultura e la valorizzazione del territorio si possono creare anche lavoro e sviluppo. E’ con questo obiettivo che il nuovo progetto del Cammino di Aronte avrà una sezione dedicata all’ospitalità, sulla scia di quanto già realizzato dal festival Con-vivere sin dalla nascita.

Le strutture ricettive e le attività commerciali del territorio potranno affiliarsi al sito ufficiale dell’iniziativa così da rendere l’esperienza coinvolgente e ricca di servizi. Un motivo in più per spingere turisti e curiosi a scoprire la città di Carrara e il percorso ad anello di sentieri che si sviluppa attorno al centro storico.

A rilanciare le proposte per il Cammino di Aronte e Con-vivere è Enrico Isoppi, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, ente capofila di entrambi i progetti: «Il Cammino di Aronte rappresenta un’occasione di valorizzazione del territorio attraverso la promozione di un turismo lento e sostenibile. Chiunque abbia un’attività o una struttura A Carrara può quindi promuoverla attraverso il sito internet dedicato: alberghi, bed and breakfast, guide turistiche o guide ambientali escursionistiche, strutture di ristorazione, esercizi di souvenir, prodotti tipici, enoteche».

Le schede compilate saranno rese pubbliche su www.camminodiaronte.it, compresi i link ai siti web e alle pagine Facebook. Lo stesso vale per il festival Con-vivere, proprio come fatto negli anni passati: «La sedicesima edizione – prosegue Isoppi – si svolgerà dal 9 al 12 settembre. Il format della manifestazione prevede quattro giornate ricche di conferenze ed eventi collaterali con programma dalle 17 alle 24: iniziative che si sposano alle offerte turistiche del territorio e rappresentano un’opportunità importante per le strutture ricettive e gli operatori della provincia. A coloro che aderiranno all’iniziativa sarà garantita la segnalazione della struttura sul sito www.con-vivere.it in una pagina appositamente creata e dedicata all’ospitalità, con link al proprio sito web o pagina Facebook».

Progetti che trovano la condivisione dagli ambiti turistici della provincia, ossia Riviera Apuana e Lunigiana: «E’ importante la sinergia e la collaborazione delle strutture ricettive presenti sul territorio dell’Ambito Riviera Apuana – Terra Scolpita che con la loro capacità sapranno accogliere i turisti che visiteranno la nostra zona durante i progetti Con-vivere e del Cammino di Aronte, manifestazioni che fanno parte di un ricco programma estivo di eventi – sottolineano gli assessori dell’ambito di costa, Andrea Cella, Federica Forti ed Eleonora Petracci -. Siamo altresì sicuri che in futuro la collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara potrà estendersi anche ai territori di Massa e Montignoso, in modo di collaborare in modo omogeno sui comuni. L’ambito turistico ‘Riviera Apuana – Terra Scolpita’ ha fondato la sua visione di sviluppo mettendo al centro la progettazione corale di un turismo diffuso, lento, esperienziale, empatico. In quest’ottica la manifestazione Con-vivere e il Cammino di Aronte si inseriscono perfettamente nella narrazione del territorio e delle sue identità peculiari in una logica di regia unica e mutua promozione. Una narrazione che si sviluppa attraverso la valorizzazione delle arti e dell’artigianato assieme ai territori con i loro prodotti, le tante facce di un’unica identità».

«Si tratta di due progetti importanti per il territorio – rimarca il sindaco di Fivizzano Gianluigi Giannetti, referente per l’ambito turistico della Lunigiana – in grado di rilanciare il turismo e creare sviluppo economico per i comuni coinvolti, le attività commerciali e turistiche. La Lunigiana conta moltissimo sulle sue attrattive che vanno proprio nell’ottica della cultura, della storia, della tradizione e del patrimonio naturale e incontaminato da vivere». Un dettaglio da non trascurare: la raccolta di adesioni è aperta a tutti ed è gratuita.

Per ulteriori informazioni in merito all’iniziativa e ai progetti basta contattare la segreteria agli indirizzi email dedicati: info@con-vivere.it, info@camminodiaronte.it. disponibile sui siti di entrambi i progetti un form da compilare per aderire.

Il Cammino di Aronte è un progetto promosso da: Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, Comune di Carrara, Cai sez. Carrara, Panathlon Massa Carrara, Anffas Carrara, Camera di Commercio di Massa Carrara

Comitato per il festival con-vivere: Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, Comune di Carrara, Accademia di Belle Arti di Carrara, Camera di Commercio di Massa Carrara, Fondazione Marmo