Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Due giovani dj di Massa conquistano la regina del gospel Dawn Tallman foto

Debutto nel mercato discografico per gli Holy Aliens con il brano "Dance with you". La voce è della cantante americana che nel 2015 duettò con Bob Sinclair

Più informazioni su

MASSA – “Ma ti immagini, se questo pezzo lo cantasse Dawn Tallman?”. Un messaggio su Instagram, qualche scambio di e-mail, e un progetto che in due anni prende forma. Quello di due giovani dj di Massa che con la loro musica hanno conquistato la “regina del gospel”, protagonista nel 2015 del featuring con Bob Sinclair in “Feel the vibe”. Ma la storia è lunga, e inizia sette anni fa. E’ una storia fatta di duro lavoro e di tante porte sbattute in faccia. Il mercato discografico è praticamente saturo, ognuno fa a gara a ritagliarsi un proprio spazio e non sempre ci riesce. Non basta il talento: “Puoi fare anche un bel pezzo, ma se ci sono pezzi più spinti, hai perso”.

Generico aprile 2021

Holy Aliens, questo il nome del duo massese, due anni fa ha giocato il tutto per tutto. I due giovani, 23 e 28 anni, fin da subito hanno fatto una scelta: quella di non rivelare del tutto le loro identità. Non a caso, nel video del loro pezzo “Dance with you”, cantano mascherati. “Un po’ come i daft punk”. “In fondo – spiegano – non è importante far vedere chi sei. E’ la musica che conta davvero, e che deve restare in primo piano. Il resto è secondario”.

La canzone rappresenta il perfetto connubio tra la musica dei due giovani e la voce travolgente di Dawn Tallman. “Non è la prima volta che la regina del gospel avvia collaborazioni con artisti italiani – spiegano -. In passato, infatti, aveva lavorato anche con il dj Samuele Sartini. La soddisfazione più grande, per noi, sta nell’essere riusciti a conquistarla pur non avendo un’etichetta. Ascoltavamo il nostro pezzo e ci chiedevamo: ti immagini, se lo cantasse Dawn Tallman? Allora non ci abbiamo pensato due volte. L’abbiamo contattata su Instagram e le abbiamo fatto la proposta. Lei si è mostrata subito molto disponibile, ci ha promesso che avrebbe ascoltato il brano, e così ha fatto. Alla fine, il suo manager Glenn Thornton ha accettato la nostra proposta di collaborazione rendendo la traccia un prodotto di livello superiore, grazie al talento dell’artista”.

I due dj collaborano da molti anni insieme. Nel 2014 hanno iniziato a produrre i primi progetti. “Negli anni a venire – spiegano – abbiamo conosciuto il dj della zona Fulvio Perniola, che ci ha dato modo di poter lavorare in studi di registrazione assieme al musicista Giorgio Malpeli. E siamo riusciti ad avere i primi contatti con le varie etichette discografiche italiane e internazionali, ma senza esito positivo. La maggior parte di loro, ci ha proprio ignorato. Altri invece ci hanno risposto che non erano troppo convinti”. Da qui l’idea di prendere l’iniziativa in prima persona. “E’ stata una vera partenza col botto, che non deve essere assolutamente un traguardo, ma un trampolino di lancio per far conoscere, finalmente, la nostra musica”.

“Dance with you”, uscito ieri insieme al video musicale su YouTube (che mostriamo sopra), porta l’etichetta di “Individual music”, e sarà distribuito sui vari canali di musica streaming.

 

Più informazioni su