Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Carrara, riapre il Cinema Garibaldi. L’assessore Forti: «Torniamo a fare cultura»

Le proiezioni si terranno, normativa permettendo, il fine settimana dal 30 aprile ai primi di luglio. La ripartenza della sala cinematografica sarà solo la prima di una serie di attività in programma in città per il dopo pandemia

Più informazioni su

CARRARA – Riparte l’attività della sala cinematografica Garibaldi: in vista dell’allentamento delle restrizioni che scatterà a fine aprile, il gestore della Sala di via Verdi Silvano Andreini ha comunicato all’assessore alla Cultura Federica Forti l’intenzione di riaprire le porte del cinema. Le proiezioni si terranno, normativa permettendo, il fine settimana dal 30 aprile ai primi di luglio: una programmazione centellinata anche alla luce della limitata disponibilità di pellicole dovuta ai noti problemi di produzione innescati dalla pandemia. Nonostante tutte le difficoltà, comunque, Carrara tornerà ad avere il suo cinema.

«E’ un importante segnale di ripartenza. Ringrazio il gestore che sicuramente con questa scelta dimostra coraggio e passione. E’ l’atteggiamento giusto per iniziare a riappropriarci di quella normalità che tanto ci è mancata in questi mesi ed è anche un bel segnale per la nostra città che si dimostra pronta a raccogliere immediatamente l’occasione di tornare  a far cultura» ha commentato l’assessore Federica Forti anticipando che la ripartenza del cinema sarà solo la prima di una serie di attività culturali in programma a Carrara per il dopo pandemia.

«Siamo felici di essere un presidio che può fare da traino post pandemia anche ad altre attività. Da quel che mi risulta, la maggior parte dei cinema di provincia in Italia per ora non riaprirà e le proiezioni inizieranno solo nelle sale di città. Siamo orgogliosi di collocarci in questa schiera, orgogliosi di esserci. Colgo l’occasione per anticipare che apriremo in concomitanza con la Notte degli Oscar, con un film in nomination, confermando l’alto livello della nostra proposta» ha annunciato Silvano Andreini anticipando che da venerdì 30 aprile a domenica 2 maggio, alle 16.30 e alle 19 sarà proiettato in esclusiva il film rivelazione “Minari” di Lee Isaac Chung, prodotta da Brad Pitt e candidato a 6 premi Oscar.

La riapertura delle sale cinematrografiche è una delle novità che scatteranno a partire dal 26 aprile con l’allentamento della stretta sulle norme anti-covid. In particolare il protocollo voluto dal ministro Franceschini  prevede per i cinema al chiuso il limite del 50%  della capienza.

Più informazioni su