Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Giornata mondiale del teatro, il Comune di Massa arricchisce la scaletta de “Il teatro a casa”

MASSA – Il 27 marzo ricorre la giornata Mondiale del Teatro. Per l’occasione l’amministrazione comunale di Massa ha raccolto, in un video che verrà trasmesso sui canali social del Teatro  e sul canale YouTube del Comune di Massa, tutti gli eventi realizzati in quest’ultimo anno, nonostante la chiusura del Teatro dei Servi. Un tempo lunghissimo, a tratti buio, ma illuminato prima dagli spettacoli della stagione estiva, poi da un’idea di programmazione in presenza purtroppo sospesa, e infine da spettacoli, concerti, laboratori, letture e incontri a distanza.

«Il Comune di Massa e Fondazione Toscana Spettacolo onlus non si sono mai arresi – dichiara l’assessore alla Cultura del Comune di Massa Nadia Marnica –  e  sono arrivati direttamente nelle case degli spettatori in attesa che il teatro possa nuovamente interpretare il necessario ruolo di collante sociale, confermandosi luogo d’incontro e confronto di persone e idee, necessario per la crescita e il benessere della collettività».

«Voglio ringraziare a nome dell’amministrazione tutti gli spettatori, gli artisti e i lavoratori che in questi mesi hanno permesso ai palcoscenici della città di tornare a respirare e ritrovare, anche in un contesto diverso, il proprio senso. Averci scelto, continuare a farlo, – continua l’assessore Marnica – condividendo con noi questo momento così difficile, rappresenta la spinta più grande a non fermarci. Non appena le condizioni lo permetteranno ripartiremo con gli spettacoli in presenza e in sicurezza, nel frattempo, a dimostrazione del nostro continuo investimento in ambito culturale, mi fa piacere presentare la quarta parte della rassegna digitale “Restiamo in contatto – il Teatro a casa”».

La rassegna Il teatro a casa – Restiamo in contatto torna online a partire da lunedì 29 marzo con Canzoni ad alta fedeltà. Simona Bencini, Marco Cocci, Marco Parente, Alessandro Nutini sono solo alcuni dei protagonisti della mini serie a puntate dedicata agli interpreti della scena musicale italiana e ai loro gusti. Si arricchisce così, il cartellone digitale nato dalla collaborazione tra l’amministrazione comunale di Massa e la Fondazione Toscana Spettacolo onlus, con l’obiettivo di mantenere vivo il dialogo con gli spettatori, nonostante la sospensione degli spettacoli aperti al pubblico. Canzoni ad alta fedeltà è un progetto a cura di Blackcandy Produzioni, realizzato con il sostegno di Fondazione Toscana Spettacolo onlus e Regione Toscana, nell’ambito di Così remoti, così vicini – Nuove idee per un teatro a distanza.

Dal 29 marzo al 24 maggio, tutti i lunedì alle ore 19.00, saranno online gli episodi del nuovo format in cui Costanza Castiglioni intervista personaggi di spicco della scena musicale italiana che raccontano le loro Top5 sulla musica, i film e la letteratura. Un viaggio intimo e culturale attraverso l’arte e le sue forme, disponibile sul canale YouTube Canzoni ad alta fedeltà, sotto-canale di Blackcandy Produzioni. Il format, a cura di Blackcandy Produzioni, Ben Sherman, Il sito di Firenze www.ilsitodifirenze.it e Arte Videomaking è realizzato con il sostegno di Fondazione Toscana Spettacolo onlus e Regione Toscana, nell’ambito di Così remoti, così vicini – Nuove idee per un teatro a distanza.