Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Visite didattiche online al museo Guadagnucci: richieste da scuole di tutta Italia foto

L'assessore Marnica: «Siamo felici del successo che sta riscuotendo l'iniziativa»

MASSA – “Come abbiamo più volte detto: la cultura non si ferma. Nonostante il difficile momento, abbiamo cercato di mantenere contatti con la cittadinanza e di farli sentire vicini ai luoghi dell’arte della nostra città con iniziative ed eventi, seppure a distanza. E siamo felici del successo che stanno riscuotendo le visite didattiche online del Museo Guadagnucci con la speranza che presto possa tornare ad aprire al pubblico” annuncia con soddisfazione l’assessore alla Cultura Nadia Marnica.

Se da un lato, il Museo si sta preparando ad accogliere al meglio i concittadini non appena sarà consentito dalle attuali normative anti-covid, dall’altra amplia l’offerta e la visione di un luogo che vuole essere sempre più parte della città. Il museo Guadagnucci, infatti, raggiunge bambini e ragazzi con un’offerta di didattica a distanza facendo sì che l’artista apuano e il museo a Villa Rinchiostra possano essere conosciuti non solo dai massesi, ma in tutta Italia, grazie anche alla visione dell’appassionante video-racconto sulla figura di Gigi Guadagnucci realizzato dall’attrice versiliese Elisabetta Salvatori.

L’incontro è completamente gratuito e può essere prenotato da chiunque. Sono diverse le richieste arrivate dalle scuole di ogni ordine e grado di Massa e di Carrara, ma anche da altri parti di Italia. “Le accompagnatrici virtuali, tra cui la dott.ssa Cinzia Compalati, direttrice del Museo che ci preme ringraziare per l’iniziativa, accolgono gli studenti che hanno dimostrato grande interesse ed entusiasmo – continua l’assessore – Se da una parte dispiace che sia necessaria la Dad per far conoscere il sito, dall’altra siamo felici che i nostri ragazzi desiderino “visitare” il Museo e ci inorgoglisce che si interessino a noi anche da fuori regione”.