LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

“La girandola delle parole”, il premio letterario alla lunigianese Marina Pratici

LUNIGIANA – “Per l’impegno costante rivolto alla valorizzazione e alla promozione del territorio, del patrimonio
umano, artistico e culturale che incarna lo spirito della mission delle Pro Loco d’Italia. Per la manifesta preparazione culturale di vasto respiro e lo sguardo attento ai valori etici di solidarietà, inclusione e coesione sociale”. Con questa motivazione, sabato 12 settembre a Limbiate, in occasione della seconda edizione del Premio letterario internazionale “La girandola delle parole”, presieduto dalla poetessa e scrittrice Rita Iacomino, la locale Pro Loco, con il patrocinio della città di Limbiate, dell’UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) della Provincia Monza Brianza e della Regione Lombardia conferirà il Premio alla cultura a cinque figure femminili che incarnano lo spirito della mission delle Pro Loco d’Italia. Fra queste Marina Pratici, originaria di Aulla, premiata in qualità di critico letterario, saggista, poeta, scrittrice, giornalista, direttrice editoriale, pluriaccademica.

Nel palmares, assieme a quello di Marina Pratici, non passa inosservato il nome della conosciutissima Laura Ephrikian (attrice di cinema, televisione e teatro, scrittrice, impegnata in progetti filantropici pro Africa). Per quel che riguarda le altre tre premiate, si tratta di Daniela Cecchini (critico letterario, giornalista del Corriere del sud, operatrice culturale, pluriaccademica), Anna Montella (operatore culturale e della comunicazione, scrittrice, ideatrice Caffè Letterario La Luna e il Drago) e Donatella Rampado (scrittrice, fondatrice e presidente di Assosinderesi per una cultura etica).

Marina Pratici è critico letterario, saggista e giornalista pubblicistica, ha tenuto conferenze, anche in sede universitaria, in Italia e all’estero. Collabora con prestigiose riviste del settore, curando rubriche personali. Poetessa e scrittrice, ha vinto più di cento Concorsi letterari nazionali e internazionali, rappresentando l’Italia al “Women Poetry” di New York. Pluriaccademica, presidente, madrina, membro di giuria, ideatrice di prestigiosi Premi di letteratura, cofondatrice del Cenacolo letterario internazionale “AltreVoci”, è stata insignita di numerosi riconoscimenti ad personam, fra questi: la distinzione di Ufficiale della Repubblica Italiana per alti meriti culturali e sociali; di Dama della cultura europea presso il Palazzo dell’Unesco a Parigi; di Grande accademica di Spagna a Madrid; di Ambasciatrice della cultura italiana nel mondo a New York. Le è stata conferita laurea honoris causa in scienze umane da parte della prestigiosa World Humanistic University di Miami, in Florida, e ha ricevuto nove premi alla carriera; la Medaglia d’onore della Presidenza del Senato della Repubblica Italiana per l’attività culturale; il Premio del Consolato dell’Ecuador per l’impegno sociale e culturale. Ha svolto tour di presentazioni poetiche in USA, America del Sud ed Europa. È stata ospite del Festival internacional de poesia in Nicaragua e madrina della Fiera del libro di Francoforte. Ha pubblicato tredici volumi di poesia, tutti pluripremiati; un suo romanzo è stato tradotto in
inglese, spagnolo e tedesco e presentato a New York, Boston ed altre città americane; il suo ultimo volume in poesia, tradotto in quattro lingue, è stato presentato a Nizza, Vienna, Budapest e San Francisco; ha, inoltre, all’attivo oltre duecento pubblicazioni critico-letterarie.