LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Nasce il primo coro polifonico di Montignoso. Con la “benedizione” di Andrea Bocelli

A breve le selezioni sotto la direzione artistica dello scrittore e pianista Giorgio De Martino e della soprano Susanna Kwon. Il grande tenore: «Sono contento perché laddove c’è musica, c’è vita e buona vita»

MONTIGNOSO – Nasce il primo coro polifonico voluto e ideato da due artisti di calibro internazionale: lo scrittore e pianista Giorgio de Martino e la soprano Susanna Kwon, da poco cittadini montignosini a tutti gli effetti. Un progetto patrocinato dal Comune e accolto fin da subito dall’assessore alle politiche giovanili Giorgia Podestà e della responsabile Nadia Bellè, che darà la possibilità ai più giovani e ai meno giovani di “vivere l’esperienza della musica corale come momento di aggregazione e condivisione” come si legge nelle locandine affisse per tutto il paese.

Tutto il progetto, dalle selezioni dei cantanti, alle prove (previste in orario serale presso l’ex Cinema Teatro Rosi a Capanne), fino al debutto in programma per le prossime festività natalizie, sarà sotto la direzione artistica di De Martino e Kwon. Il repertorio andrà dai brani classici a quelli popolari, e ancora, moderno ed operistico, dalle più semplici melodie all’unisono fino alla realizzazione di brani a quattro voci miste, soprano, contralto, tenore e basso, con accompagnamento o a cappella, in varie lingue. «Il coro per me e Susanna è sempre stato un momento positivo, di relazione e di crescita – spiega De Martino – è un meraviglioso esempio di democrazia, dove ognuno dei componenti mette qualcosa di suo e lo condivide con gli altri. Questo tipo di attività può rappresentare per la comunità uno strumento prezioso, anche per incanalare l’energia positiva della musica d’insieme, attraverso il potenziale espressivo, comunicativo e aggregante del fare coro».

«Siamo orgogliosi – ha detto l’assessore Podestà – sarà un appuntamento aperto a tutta la nostra città ma proprio per il carattere formativo e fortemente socializzante che riveste auguro a tutti i nostri giovani di partecipare, per coltivare con serenità la propria passione e l’amore per la musica». «Sono veramente entusiasta della fiducia che il Comune di Montignoso ha riposto in noi e nel nostro progetto – ha detto Susanna Kwon – e li ringrazio per averci dato questa opportunità». L’obiettivo dei due direttori artistici è quello di creare un coro che unisca gli amanti della musica di tutte le età e creare qualcosa che a Montignoso non c’è mai stato, e proprio il tenore Andrea Bocelli che, oltre alla voce più amata nel mondo, è un “vicino di casa” di Montignoso, da sempre legato al suo territorio, non appena venuto a conoscenza dell’iniziativa ha voluto salutare e incoraggiare il progetto: «Da versiliese quale sono diventato, ringrazio fin d’ora per l’iniziativa che insieme ad altri uomini di buona volontà tra Montignoso e limitrofi siete riusciti a iniziare – ha detto Bocelli – spero di sentire presto questo coro e sono contento perché laddove c’è musica, c’è vita e “buona vita”. E poi, l’ho ricordato tante volte, come diceva Sant’Agostino, chi canta prega due volte, quindi è un’iniziativa doppiamente meritevole. Ringrazio tutti e aspetto di essere tra il pubblico per ascoltarvi».

Gli incontri preliminari, aperti a tutti (dai 14 anni in poi) cominceranno martedì 1 settembre 2020 e le prove si svolgeranno una volta a settimana a partire dal mese di ottobre. Per informazioni è possibile inviare una email a coromontignoso@gmail.com con nome e cognome e recapito telefonico in alternativa, tel o whatsapp al 347-6958391. Non è richiesta esperienza pregressa, nè studi specifici.