LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Cave Cavem, sulle Dolomiti la presentazione del documentario di Alberto Grossi

DOLOMITI – Presentato lo scorso novembre nell’incantevole cornice del Maschio Angioino nel quadro dell’XI Edizione del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli e proiettato con successo, tra l’altro, a Carrara, Lucca e Seravezza, “Cave Cavem” di Alberto Grossi giunge ora sugli schermi di Mezzana Marilleva, nel cuore della Val di Sole, fra il Parco Naturale Adamello Brenta ed il Parco Nazionale dello Stelvio, sulle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Impegnato ed appassionato documentarista di storie, di tradizioni e dell’ambiente montano, autore tra l’altro dei cortometraggi “Cosa c’è sotto le nuvolee “Aut Out, vincitore nel 2015 del premio “Luisa Minazzi – Ambientalista dell’anno”, il massese Alberto Grossi con il suo ultimo lavoro “Cave Cavemrinnova il suo grido ragionato ed appassionato per la difesa delle Alpi Apuane, invitando cittadini ed associazioni, ambientalisti ed amanti della montagna, operatori economici ed istituzioni ad acquisire consapevolezza circa i rischi e le minacce che incombono sul paesaggio e, soprattutto, sulla futura disponibilità di acqua di questo territorio a causa dell’esasperato sfruttamento del bacino marmifero apuano.

La proiezione unica, all’aperto e con ingresso libero, è prevista per lunedì 10 agosto 2020 alle ore 21:30 presso Chalet Marilleva 1400 (cell. 380.343.1699). Alla proiezione sarà presente Alberto Grossi autore del suddetto cortometraggio. “Cave Cavem” sarà preceduto da un breve filmato sulle bellezze e le peculiarità delle Alpi Apuane.

L’evento è organizzato da Chalet Marilleva 1400 e promosso dall’Associazione “Alberto Benetti APS” di Massa in collaborazione con CAI TAM “Elso Biagi” e CAI sezione di Massa, Assemblea Permanente Carrara, GrIG Onlus, Associazione “La Pietra Vivente”, “Friday For Future”.