LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Torna “Io, l’altro”, la rassegna cinematografica sotto le stelle

Per la seconda edizione è stato scelto il tema della solidarietà

Più informazioni su

MONTIGNOSO – Torna “Io, l’altro”, la rassegna cinematografica nata lo scorso anni grazie alla collaborazione del Comune di Montignoso e Proloco Montignoso e curata da Francesco Menconi. Quest’anno il tema è incentrato sulla solidarietà, intesa come massima accettazione, aiuto ed empatia verso l’altro, «questo perché – spiega l’assessore Eleonora Petracci – proprio durante il periodo più critico del Coronavirus a Montignoso abbiamo avuto esperienze bellissime di altruismo e unione tra cittadini, nascita di associazioni e gruppi per assistere chi era in difficoltà, ma allo stesso tempo ci sono stati episodi riprovevoli soprattutto sui social, denunce tra vicini, commenti e parole che ci hanno ricordato periodi tristi e pericolosi della nostra storia».

«Un’edizione non facile – confessa l’assessore al fianco di Mario Angeloni della Proloco – ed è grazie alla collaborazione e l’impegno della Proloco e soprattutto allo sforzo bagni comunali Skikki Beach e Da Simone che si prestano ad aiutarci con ulteriori aggravi, dovranno infatti preparare i posti a sedere e una volta terminati gli spettacoli sistemare e sanificare tutto».

I quattro appuntamenti cinematografici si terranno alla Green Beach di Cinquale ogni martedì sera alle ore 21,15 e saranno completamente gratuiti.

«Sono felice di aver dato il mio contributo anche quest’anno – afferma il direttore artistico Francesco Menconi – è un segnale necessario, fatto non all’insegna della superficialità ma scegliendo di riflettere. Situazioni come quelle attuali ci rendono molto vulnerabili, è interessante analizzare come reagiamo a certi contesti e spesso non tiriamo fuori il meglio, per questo abbiamo cercato di trovare una chiave di lettura diversa che non facesse rinunciare a un’idea di speranza, e la speranza è proprio nella solidarietà, nell’essere l’uno per l’altro, utili, necessari, disponibili. I film, ognuno a suo modo, mostrano proprio questo concetto».

Ed ecco la programmazione: Si inizia martedì 11 Agosto con la pellicola “Un affare di famiglia” di Hirokazu Koreeda, il 18 Agosto “La città incantata” di Hayao Miyazaki, e ancora il 25 Agosto “le Invisibili” di Louis-Julien Petit, infine il 1 settembre un film di Gianni Amelio “L’Intrepido”.

Più informazioni su