LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Le Istituzioni Informano di La Voce Apuana - Comune di Carrara

Prosegue a Carrara “Salotti d’autore”: venerdì e sabato Cinzia Leone e Margherita Melani

Più informazioni su

CARRARA – Doppio appuntamento venerdì 7 e sabato 8 agosto con la rassegna “Salotti d’Autore. Gli autori presentano i loro libri”. Gli incontri dedicati alla letteratura proseguono venerdì 7 agosto, con Cinzia Leone che presenta il suo “Ti rubo la vita”,   mentre sabato  8 agosto sarà la volta de “Le cartoline di Leonardo” di Margherita Melani.

La rassegna è organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune e curata da Cesare Bassani, Presidente della Commissione Cultura, con la collaborazione della Biblioteca Civica. Gli incontri, con inizio alle ore 21.00, si svolgono nella splendida cornice del giardino di  Palazzo Binelli in via Verdi 7 a Carrara, grazie all’ospitalità della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara.  L’ingresso è libero: nel rispetto delle norme anti Covid-19, i posti sono contingentati ed è necessario prenotare telefonando all’infopoint in piazza Matteotti a Carrara,  al  numero 335/7122636, ogni giovedì, venerdì e sabato, dalle ore 10.00  alle 12.30.

Venerdì 7 agosto, Cinzia Leone,  disegnatrice, scrittrice e giornalista italiana,  presenta ” Ti Rubo la Vita”. (Mondadori). Una saga familiare piena di inganni e segreti che si dipana da Istanbul ad Ancona, da Giaffa a Basilea, da Roma a Miami, dalla Turchia di Ataturk all’Italia di fine Novecento, passando attraverso la Seconda Guerra Mondiale e le persecuzioni antisemite, con un finale a sorpresa. Vite rubate, come quella di Miriam moglie di un turco musulmano che nel 1936 decide di sostituirsi al mercante ebreo con cui è in affari, costringendo anche lei a cambiare nome e religione. A rubare la vita a  Giuditta nel 1938 sono le leggi razziali: cacciata dalla scuola, con  il padre in prigione e i fascisti alle calcagna, può essere tradita, venduta e comprata e deve imparare a nascondersi ovunque. Nel 1991 a rubare la vita a Esther è, invece, un misterioso pretendente che le propone un matrimonio combinato. Storie di donne capaci di difendere la propria identità dalle scabrose insidie degli uomini e della storia. Strappando i giorni alla ferocia dei tempi, imparano ad amare e a scegliere il proprio destino.

Cinzia Leone inizia la sua attività di disegnatrice pubblicando la sua prima storia a fumetti su alter alter nel 1978 e quindi partecipando al gruppo fondatore del settimanale satirico Il Male. Inizia così una carriera professionale nella quale esprime il suo eclettismo: diventa Art director del mensile La nuova ecologia, del Sole 24 ore e del Riformista; tiene rubriche su periodici come Io Donna, Amica, il Riformista e New Politics; insegna all’IED (Istituto Europeo di Design) “Tecniche di racconto, dal fumetto allo storyboard pubblicitario”; è direttore della collana di diari Diario Minimo della casa editrice Memori. Inoltre è illustratrice e lavora per la televisione, per la quale ha realizzato sigle e cartoni animati.

Protagonista della presentazione di sabato 8 agosto è Margherita Melani che parlerà del suo libro “Le cartoline di Leonardo” (Rizzoli).  Oggi si può ancora scoprire qualcosa di nuovo su Leonardo da Vinci e svelare segreti finora inediti della sua mente straordinaria. Leonardo portava sempre con sé un taccuino perché, osservando il mondo, in ogni momento sentiva l’esigenza di prendere appunti e fare schizzi.  Così ci ha lasciato oltre 6000 pagine di manoscritti che sono una vera miniera, tuttora in larga misura inesplorata. Margherita Melani intraprende in questo saggio un percorso che attraversa tutti i codici di Leonardo per entrare nelle pieghe della sua vita e del suo eccezionale ingegno. Per orientarsi in questo universo multiforme di disegni e scritti sceglie il filo conduttore dei viaggi e dei luoghi visitati di persona, o anche solo con la fantasia, da Leonardo. Stupefacenti sono le sue “cartoline”, schizzi di luoghi reali – dalla Valsesia alla Toscana – che gli ispirarono i suoi memorabili paesaggi. Sarà Leonardo stesso a prenderci per mano e ad accompagnarci nel suo mondo. La  prefazione è di Alberto Angela.

Storica dell’arte specializzata su Leonardo da Vinci e sulle sue tecniche artistiche, Margherita Melani  è autrice di libri, saggi e articoli. In qualità di assistente personale del professor Carlo Pedretti massimo esperto mondiale della figura di Leonardo, dal 2000 in poi  Margherita Melani  ha seguito molti dei suoi progetti. Attualmente è Conservatore della Nuova Fondazione Pedretti che ha lo scopo di tutelare e valorizzare l’immenso patrimonio di materiali e di studi riportato in Italia dal professor Pedretti, oltre che di proseguire e incentivare gli studi sulla figura di Leonardo. Da sempre attenta alla divulgazione scientificamente esatta, ha collaborato con Alberto Angela per il volume Gli occhi della Gioconda (Rizzoli, 2016) e per la puntata della trasmissione tv «Ulisse» Leonardo genio universale (2019).

Più informazioni su