Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Stop alla violenza sulle donne, Massa organizza due settimane di eventi

L'assessore Zanti: «Abbiamo voluto coinvolgere anche le scuole, perché dobbiamo insegnare ai ragazzi a prevenire questo tipo di situazioni»

Il prossimo 25 novembre ricorre la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, un’iniziativa volta a sensibilizzare ogni essere umano sulle violenze fisiche e psicologiche che milioni di donne, in ogni parte del mondo, soffrono dentro e fuori le mura domestiche. L’amministrazione comunale di Massa, per l’occasione, ha promosso una serie di iniziative volte a sensibilizzare, informare e riflettere su una delle più diffuse manifestazioni di violazione dei diritti umani.

Questa mattina l’assessore Amelia Zanti, la consigliera Sara Tognini e il capo di gabinetto del sindaco Daniele Pepe hanno presentato le mostre, gli spettacoli e i convegni in programma dal 20 al 9 dicembre. “L’amministrazione quest’anno ha voluto scegliere un filo conduttore che dimostrasse che è possibile uscire dal tunnel della violenza, che spesso circonda molte donne e i minori a loro legati – ha detto l’assessore alle pari opportunità e violenze di genere, Amelia Zanti – Abbiamo voluto coinvolgere anche le scuole, perché dobbiamo insegnare ai ragazzi a prevenire questo tipo di situazioni”.

La prima iniziativa riguardante questo tema è iniziata ieri, mercoledì 20 novembre, con la campagna #IoSostengoUnaDonna, organizzata dall’Associazione Arpa a sostegno del Centro Antiviolenza Duna. La seconda iniziativa, quella di domani, venerdì 22, si terrà al Rifugio antiaereo della Martana, dove verrà inaugurata la mostra artistica a cura degli allievi del liceo artistico e musicale F.Palma dal titolo: “Uscire dal tunnel.. per raccogliere i fiori” con la partecipazione della professoressa Mirella Cocchi, Cristiana Sani e il centro DUNA; il 25 novembre, invece, sarà possibile visitare la mostra con accompagnamento musicale.

Il tema della violenza contro le donne arriva anche a teatro con lo spettacolo a ingresso gratuito “Legàmi”, organizzato dal Aics Musica Spettacolo in collaborazione con il Comune di Massa, previsto per sabato 23 alle 21,15 al teatro dei Servi.

Ultimo appuntamento per lunedì 9 dicembre alle ore 10 nella Sala della Resistenza di Palazzo Ducale con la presentazione del libro “Donne in cammino…verso la pienezza dei diritti umani” dell’autrice Cinzia Merletti. E alle 11, le sale ex presidenza sempre a Palazzo Ducale, ospiteranno la mostra dal titolo “L’unione di intenti… proteggerà il sorriso delle donne” a cura degli allievi del Liceo Artistico di Massa, accompagnati da musiche eseguite dagli studenti del liceo musicale di Massa diretti da Claudia Crosilla. Per avere più informazioni è necessario rivolgersi al punto informativo nell’atrio del Palazzo comunale.

LUCREZIA MAGLIO