LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Festa dell’uva, Aulla rievoca le tradizioni legate al frutto simbolo dell’autunno

Si chiama “Festa dell’uva” e si tratta di una rievocazione storica degli usi e costumi del nostro territorio durante la quale saranno protagonisti anche i prodotti tipici di tutta la Lunigiana, in quanto zona storicamente caratterizzata da una forte presenza di agricoltori e allevatori. Tale evento, che risale come prima edizione al 1929, nasce come momento di aggregazione e racconta in modo figurato il periodo post vendemmia durante il quale le frazioni del comune e i paesi limitrofi, si radunavano nel capoluogo, Aulla, per commerciare i propri prodotti.

Negli anni seguenti la manifestazione è cresciuta sempre di più fino a quando negli anni 80 ha raggiunto il suo massimo splendore. L’evento di quest’anno si svolgerà in Aulla, nel centro storico, in piazza della Vittoria e piazza Repubblica. Sabato mattina nel centro si troveranno i mercatini di artigianato di qualità provenienti da diverse parti d’Italia e dalla Provenza, stand gastronomici e falconieri. In Piazza Cavour dalle ore 16 esibizioni di Zumba e alle ore 18 concerto di quartetto d’archi.

Domenica 13 Ottobre, la giornata partirà alle ore 09:00 e alle ore 12:00 e si svolgerà la storica benedizione dei Trattori da parte del nostro parroco. Si terrà un’esposizione degli elaborati delle scuole a tema e una giuria giudicherà i vincitori ai quali sarà assegnato un premio.

Durante la giornata vi sarà un parte ludica che vedrà le varie squadre formate da adulti e bambini, sfidarsi in giochi storici e a tema bucolico. Esposizione di macchine agricole e dei trattori.

I partner della “Festa dell’uva” sono l’associazione di categoria Coldiretti Massa Carrara, CIA, Strada del Vino dei Colli di Candia e Lunigiana e il Distretto scolastico territoriale, i quali organizzeranno mercati tipici di produttori, fattoria didattica e orto didattico. Non mancheranno spettacoli che allieteranno il pubblico: balli country e spettacolo del Gruppo Storico di Fivizzano.

“Arriva una ventata d’Autunno per le vie di Aulla – commenta l’assessore Giada Moretti – e ne sono molto contenta. Ringrazio tutti coloro che si sono adoperati nell’organizzazione della 38^ Festa dell’uva e le associazioni di categoria sempre pronte a offrire un’esperienza unica nel mondo dei piccoli produttori del nostro territorio.”