Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Via ai Giochi della Geografia: negli interregionali trionfa una scuola di Chiavari

124 studenti organizzati in 31 squadre provenienti da 17 scuole della Liguria, dell’Emilia e della Toscana si sono sfidati a suon di puzzles geografici, cartine mute, foto di località, coordinate geografiche e giochi al computer

Si è svolta stamani, venerdì, all’I.I.S. “D.Zaccagna” di Carrara la quinta edizione dei Giochi Interregionali della Geografia, dedicati alle classi seconde e terze della scuola secondaria di primo grado. 124 studenti organizzati in 31 squadre provenienti da 17 scuole della Liguria , dell’Emilia e della Toscana si sono sfidati a suon di puzzles geografici, cartine mute, foto di località, coordinate geografiche e giochi al computer.

I vincitori sono stati i seguenti:
Gara a squadre: 1a classificata la squadra denominata “Cipro” dell’I.C. “Della Torre” di Chiavari (Ge) composta da Marco Sciutti, Martina Di Maio, Giuliano Noceti e Angelica Sansonetti; 2a classificata la squadra “Regno Unito” dell’I.C. “Ferrari” di Pontremoli (Ms) 3a classificata la squadra “Lettonia” della S.M. “Taliercio” Carrara. Gara individuale (giochi informatici): 1° classificato lo studente Giuliano Noceti dell’I.C. “Della Torre” di Chiavari (Ge). Premio speciale per il miglior video sulla Geografia alla S.M “Giorgini” di Montignoso. Premio speciale per il puzzle più veloce, a pari merito, alle squadre “Romania” della S.M. Carducci di Carrara e alla S.M. “Malaspina-Staffetti” di Massa. Premio speciale per la carta muta alla squadra “Macedonia” dell’I.C. “Camigliano” di Capannori (Lu) . Premio speciale per le coordinate geografiche alla squadra “San Marino” della “Buonarroti” di Carrara. Premio speciale per il questionario alla squadra “Cipro” del “Della Torre” di Chiavari.

Alla premiazione hanno partecipato: la Prof.ssa Giuliana Opromolla dell’Ufficio Scolastico Provinciale, Brunella Baratta, dell’Ass.”Zaccagna, ieri e oggi”, il Prof. Riccardo Canesi, docente dell’istituto e creatore dei Campionati, il Prof. Giuseppe Garibaldi (Presidente dell’AIIG Liguria) e tante personalità di origine straniera residenti a Carrara. Tra questi, i signori Cherif Toufik (Tunisia) , Momar Tall (Senegal), Ibrahim Momoh (Nigeria), Sanuse Ba (Gambia) e Bakari (Costa d’Avorio). Il Sindaco di Carrara, Prof. Francesco De Pasquale, ha portato anche lui un saluto ai ragazzi e ha premiato i vincitori.

La squadra prima classificata parteciperà in primavera a un soggiorno nel Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano. I secondi e i terzi classificati, insieme al primo classificato della gara individuale, sono state premiati con felpe, magliette, spille, libri, carte, opuscoli di argomento geografico. I Campionati si sono svolti con il patrocinio della Regione Toscana , dei Parchi Nazionali dell’Appennino Tosco-Emiliano e delle Cinque Terre, della Provincia di Massa e Carrara, del Comune di Carrara e con il sostegno dell’ Associazione “Zaccagna, ieri e oggi”, di Unicoop Tirreno, Ravensburger, De Agostini Scuola , Librerie Geografiche, Studi d’Arte Cave Michelangelo, Vimar , Teknospedizioni, B&B Il Monastero, Tirrena Spa, Biscottificio Piemonte, Legambiente, Fondazione Cà Michele , Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara e delle Ambasciate e degli Uffici del Turismo di Grecia, Nuova Caledonia (Francia), Nuova Zelanda, Giordania, Argentina, Svizzera, Slovacchia, Brasile, Namibia, Messico, Australia, Norvegia, Irlanda, Spagna, Estonia, Thailandia, Giappone, Lettonia e dell’Unione Europea.
Domani sabato 23 marzo si replicherà con i Campionati Nazionali delle scuole secondarie di primo grado e sabato 30 marzo con quelli della scuole secondarie di secondo grado.