LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Guglielmi, Giubilaro: "Massimo impegno, ma non conosciamo le tempistiche dei lavori"

Il procuratore risponde ai firmatari della petizione per la riapertura: "Capisco i disagi e il desiderio di riavere il teatro"

Il procuratore Aldo Giubilaro risponde ai sottoscrittori della petizione per la riapertura del teatro Guglielmi. “Mi rendo conto delle conseguenze culturali, sociali ed anche economiche dell’indisponibilità del teatro, al di là del legittimo desiderio di rivederlo aperto da parte della cittadinanza,” scrive Giubilaro. Anche per riguardo di chi si è impegnato per rappresentare spettacoli di rilievo. Per la riapertura del teatro, dunque, assicura la massima collaborazione. Purché, aggiunge, siano osservate le necessaria norme di sicurezza, nel rispetto dell’incolumità degli spettatori.

Giubilaro non è ancora in grado di dare indicazioni sull’epoca sulla possibile riapertura del teatro, che dipende dai tempi di esecuzione dei lavori per la messa in sicurezza. “Esecuzione che non rientra nelle competenze di quest’ufficio di procura, che non possiede le conoscenze tecniche necessarie per indicarne la durata”.
Il procuratore assicura “in ogni caso la massima collaborazione alla più immediata riapertura del teatro teatro e l’adozione ugualmente immediata dei provvedimenti di sua competenza quando se ne saranno verificate le condizioni”.