LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Arriva il Carneval Profano tra satiri, fauni e ninfe: ecco il programma di sabato 17

Gli organizzatori: «Prima edizione senza il contributo dell'amministrazione ma speciale, hanno aiutato in tantissimi»

Il Carneval Profano oltre a una data adesso ha anche un programma. Carnebacco arriverà anche quest’anno, accompagnato dal suo corteo di “satiri, fauni, ninfe, centauri e tutte quelle ataviche creature che hanno visto l’alba degli antichi dei”, si legge sulla pagina facebook dell’evento. La V edizione sarà infatti dedicata alla mitologia classica.

Nemmeno i Titani, l’ira del Pelide Achille e la furia Scilla e Cariddi sono riusciti a impedire che questa travagliata edizione vedesse la luce, fanno sapere gli organizzatori. La metafora mitologica allude agli ostacoli superati: l’edizione di quest’anno non ha ricevuto il consueto contributo dell’amministrazione comunale. Ma forse per questo sarà “più speciale”: “Si sono adoperati cittadini, associazioni, artisti, imprenditori e commercianti per mantenere viva la fiamma di un grande progetto di interesse comunitario, che vede nelle scuole del territorio il suo principale riferimento. Ognuno di loro, infatti, si è prodigato, attraverso un piccolo/grande gesto, affinché la V edizione del Carneval Profano potesse ugualmente avere luogo.” A breve sarà reso noto l’elenco dei benefattori.

“Nonostante Re Mida non abbia elargito neppure un obolo delle sue ricchezze”, dunque, spettacoli, musica, intrattenimenti e roghi non mancheranno neppure stavolta.

Ecco il programma:
Sabato 17 febbraio
ore 15:00, loc. Centrale: Corteo Profano
ore 15:20, Piazza Finelli: La Pentolaccia
ore 15:30,giardino di casa Pellini: Alto livello (spettacolo di trasformismo sui trampoli)
ore 16:00, Piazza Finelli: AB Show Dance Lab di Alex Bordigoni (danza, animazione e giochi per bambini)
ore 16:30,Giardino di Casa Pellini: “La povera merenda” (merenda offerta a tutti i bambini partecipanti)
dalle ore 15:30 fino a tarda serata, via Gino Menconi: La bottega di Geppetto (laboratorio di artigianato infantile)
dalle ore 15:30 fino a tarda serata, via Gino Menconi: laboratori didattici a cura dell’ass. Collegium Lunae
dalle ore 15:00 fino a tarda serata, via Gino Menconi: postazioni di trucca bimbi
ore 16:45, Casa Pellini: “C’era una volta Ulisse” (spettacolo teatrale per bambini a cura della compagnia Puck Teatro)
ore 18:20, Piazza Finelli “The Old Tower” in Concert (Coro Gospel diretto da Francesca D’Angelo)
Ore 20:00, Piazza Finelli: Il convivio di Re Carnebacco (polenta e vin brullè offerti dai volontari della Pro Loco)
Ore 20:45, Piazza Finelli: Rogo di Re Carnebacco

Parteciperanno itineranti:
L’Ensamble del liceo musicale di La Spezia
il duo musicale “Nai e l’homme du monde”