Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Alta carica batterica in mare: scatta il divieto di balneazione alla Partaccia

L'interdizione è valida solo per l'area denominata "Campeggi Ovest". Le analisi effettuate da Arpat hanno evidenziato una presenza consistente di escherichia coli

MARINA DI MASSA – Carica elevata di batteri, scatta il divieto di balneazione alla Partaccia nell’area denominata “Campeggi Ovest”. Le analisi effettuate da Arpat lunedì 20 giugno hanno evidenziato una presenza consistente di escherichia coli, per questo il sindaco di Massa, Francesco Persiani, ha firmato in mattinata l’ordinanza di divieto di balneazione.

L’area compresa tra il bagno Fausto e la spiaggia libera di via Baracchini è stata dunque dichiarata «temporaneamente non idonea alla balneazione». Il Comune provvederà a installare sull’arenile dei cartelli che segnalano il divieto.