LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Stremato in quota, scivola e si fa male: escursionista recuperato con l’elicottero della Marina foto

Nonostante le raccomandazioni del Soccorso Alpino di fermarsi, l'uomo ha continuato la camminata procurandosi un trauma alla caviglia

MASSA – I soccorritori alpini della stazione di Massa stanno rientrando in questi minuti da un intervento che li ha impegnati tutta la notte. L’allarme, giunto ieri sera, giovedì, alle 23.20, è stato dato da un escursionista che stava percorrendo il sentiero 167 in direzione Case Carpano (quota 1047 s.l.m.). L’uomo, stanco e spossato, è stato avvertito dai soccorritori di rimanere tranquillo e di non muoversi e che una squadra l’avrebbe raggiunto.

Purtroppo l’escursionista ha proseguito nel cammino ed è scivolato procurandosi un trauma alla caviglia. Tre tecnici e il medico hanno raggiunto l’infortunato mentre un’altra squadra si era posizionata alla base del sentiero per fornire supporto. È stato richiesto l’intervento dell’elicottero della Marina Militare di stanza a Luni che ha raggiunto il luogo delle operazioni e tramite verricello ha proceduto al recupero dell’infortunato.

«Quando si è in difficoltà, in maniera particolare di notte e anche in caso di smarrimento del sentiero – consigliano dal Sast – non bisogna mai cercare di proseguire il cammino ma occorre attendere l’arrivo dei soccorsi per non aggravare la situazione».