Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Carrara, venti auto danneggiate nel centro storico. «È successo in pieno giorno» foto

Forza Italia e Rinascita: «Necessario rimettere al centro delle discussioni sulla ripartenza della città anche delle nuove misure di sicurezza con cui circoscrivere al minimo incidenti come questo»

Più informazioni su

CARRARA – «Auto danneggiate nel centro di Carrara». La denuncia arriva da Forza Italia e Rinascita segnalano l’episodio avvenuto nella giornata di giovedì 12 maggio in pieno centro storico che ha visto coinvolte circa una ventina di automobili posteggiate tra via Solferino, l’angolo di via Verdi e la vicina zona della piscina coperta. “Dobbiamo purtroppo portare alla ribalta un brutto episodio che ha avuto come bersaglio alcune automobili posteggiate nel centro città. Ci è stato infatti segnalato che venti automobili siano state oggetto di danneggiamenti da parte di ignoti – commentano l’avvocato Francesca Turitto e Gianenrico Spediacci di Rinascita – con la maggior parte delle vetture che, stando alla ricostruzione, avrebbero subito graffi e urti di una certa gravità, evidenti anche a occhio nudo. Una situazione poi confermata da foto che abbiamo ricevuto di alcune auto”.

“Una vicenda – affermano – che riaccende i riflettori sulla questione della sicurezza in città e la necessità di limitare il più possibile episodi del genere che bene non fanno al buon nome di Carrara. Incidenti del genere non sono di certo nuovi – sottolineano Turitto e Spediacci – e questo episodio è l’ennesimo esempio di un trend in crescendo che riguarda atti di maleducazione, vandalismo e pessimo gusto. Pensiamo solo ai tanti incidenti che hanno visto coinvolte le strade di Marina nei mesi estivi durante la movida e che, a quanto pare, iniziano a capitare pure a Carrara. L’attuale amministrazione ha stanziato circa 150mila euro per la videosorveglianza e sarebbe il caso di utilizzarla in situazioni del genere. La cosa che più fa riflettere è che gli atti di vandalismo verso le automobili sarebbero stati compiuti in pieno giorno e che i protagonisti del fatto siano riusciti a svolgere il loro compito del tutto indisturbati e alla luce del sole. Questo episodio deve far riflettere – rimarcano – e rimettere al centro delle discussioni sulla ripartenza della città anche delle nuove misure di sicurezza con cui circoscrivere al minimo incidenti come questo”.

Forza Italia e Rinascita esprimono la loro vicinanza ai possessori delle vetture danneggiate, invitando la cittadinanza a segnalare alle autorità competenti i vandali nel caso questi fossero scoperti nuovamente nell’atto di sfregiare o rovinare beni privati. “Noi procederemo con la denuncia e invitiamo i cittadini a fare altrettanto se dovessero capitare di nuovo situazioni simili – commentano Turitto e Spediacci –. Dobbiamo lavorare insieme affinché si possa trovare una soluzione in grado di diminuire la frequenza di questi atti vandalici. Sappiamo che è difficile prevedere una manovra di questo tipo, data la sua probabile natura improvvisata e compiuta nel più totale anonimato. Ma non per questo bisogna abbassare la guardia e rinunciare ad avere una città più sicura e frequentata da persone con comportamenti rispettosi e civili come Carrara meriterebbe”.

Più informazioni su