Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Rischia di annegare, la bimba di 2 anni esce dal coma farmacologico. L’Opa: «Prognosi positiva»

L'ospedale in una nota: «La paziente rimane sotto attenta e stretta osservazione e tutto il personale spera in un pieno recupero»

Più informazioni su

MASSA-CARRARA – È uscita dal coma farmacologico la bambina di 2 anni di Avenza (Carrara) che nella serata di giovedì era stata portata d’urgenza all’Opa di Massa per aver rischiato l’annegamento in piscina (ne abbiamo parlato qui). Era arrivata in ospedale in condizioni gravissime. Adesso una nota del nosocomio riaccende la speranza per la piccola, per la sua famiglia e per i molti che sono rimasti profondamente colpiti dall’episodio. «I medici e il personale sanitario dell’Ospedale del Cuore che ha in cura la paziente – è scritto – registrano segnali positivi dal punto di vista neurologico tant’è che la paziente non è più in coma farmacologico. Le indagini strumentali confortano per una prognosi positiva che, al momento, rimane ancora riservata. La paziente rimane, quindi, sotto attenta e stretta osservazione e tutto il personale spera in un pieno recupero».

Più informazioni su