LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Scontri tra ultras dopo Carrarese-Vis Pesaro, polizia al lavoro per trovare i responsabili

Il contatto tra le tifoserie è stato scongiurato dagli agenti intervenuti celermente frapponendosi tra i facinorosi, che nel frattempo si sono fronteggiati anche tramite il lancio di alcuni oggetti, per poi dileguarsi

Più informazioni su

CARRARA – Domenica 27 marzo si è disputato allo stadio di Carrara, l’incontro valevole per il campionato di Lega Pro tra Carrarese e Vis Pesaro. Durante lo svolgimento della partita, le due tifoserie, animate da accesa rivalità, si scambiavano per tutto il tempo dell’incontro insulti e sfottò cercando più volte il contatto fisico. Tuttavia, il dispositivo di ordine pubblico predisposto ha consentito il regolare svolgimento della competizione sportiva senza alcuna criticità.

Alla fine dell’evento veniva assicurato, come di consueto, un servizio di scorta della tifoseria ospite, i cui mezzi, composti da minivan e auto, venivano accompagnati verso il casello autostradale. Durante il tragitto in uscita da Carrara, i componenti del minivan e di una delle due auto, rallentavano più volte il corteo fino al punto di fermarsi, nell’evidente tentativo di incrociare qualche sostenitore della squadra locale con cui cercare lo scontro. Giunti in via Provinciale Nuova di Nazzano, all’altezza di via Belvedere, i mezzi con i tifosi a bordo arrestavano improvvisamente la marcia e gli ultras, animati da intenti bellicosi, scendevano repentinamente dai propri mezzi con l’evidente obiettivo di arrivare in contatto con un gruppo di ultras locali, travisati e muniti di bastoni, che nel mentre si trovava appostato nelle vicinanze, uscendo allo scoperto solo al passaggio del corteo.

Il contatto tra le tifoserie veniva scongiurato dagli equipaggi della Polizia di Stato intervenuti celermente frapponendosi tra i facinorosi, che nel frattempo si fronteggiavano anche tramite lancio di alcuni oggetti, per poi dileguarsi per guadagnare l’impunità. Sono in corso accertamenti finalizzati all’individuazione degli ultras di entrambe le tifoserie, attraverso la ricerca e l’eventuale acquisizione di immagini dai sistemi di videosorveglianza presenti nella zona.

Più informazioni su