Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Ucciso con almeno cinque coltellate, il corpo del 46enne restituito ai famigliari

Il presunto omicida al momento si trova in carcere e di fronte al giudice si è avvalso della facoltà di non rispondere

CARRARA – È stata restituita ai famigliari la salma di Paolo Fiorentino, il senzatetto 46enne originario di Chieti ucciso dopo una lite con un altro senzatetto nei giorni scorsi all’interno dell’ex campo profughi di Marina di Carrara. Il corpo dell’uomo era stato sottoposto ad autopsia e, anche se i dettagli dell’esame non sono ancora emersi, dalle informazioni raccolte sembra che il 46enne abbia subìto almeno cinque coltellate. I funerali dell’uomo si svolgeranno nel paese d’origine. Riguardo il presunto omicida, invece, al momento si trova in carcere e di fronte al giudice si è avvalso della facoltà di non rispondere.