Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Guida in stato di ebbrezza: in auto armi e droga, fermato dalla polizia

Nel fine settimana anche otto segnalazioni alla Prefettura di Massa-Carrara per uso personale di stupefacenti

MASSA-CARRARA – Gli agenti della polizia di Stato hanno lavorato incessantemente in questi giorni per garantire il rispetto delle normative anti contagio in attuazione dei servizi di prevenzione e controllo disposti dal Questore di Massa-Carrara. Nell’ambito di tale attività i poliziotti della Questura di Massa-Carrara hanno denunciato un 24enne fiorentino per guida in stato di ebbrezza, con conseguente sospensione della patente di guida, e porto di armi o oggetti atti a offendere, poiché guidava la propria auto con un tasso alcolemico superiore a quello consentito e all’interno della stessa deteneva senza giustificato motivo una roncola e un coltello.

L’uomo è stato anche segnalato alla Prefettura quale assuntore di stupefacenti poiché trovato in possesso di modiche quantità di hashish e cocaina. Sempre a Massa, in diverse circostanze, la Polizia ha segnalato alla Prefettura 4 persone per uso personale di stupefacenti, sequestrando circa 10 grammi di droga tra hashish e cocaina.

Gli uomini del Commissariato di Carrara la sera del 24 dicembre, ad Avenza, in via Campo d’Appio, presso il centro commerciale “La Prada”, nell’ambito di specifici servizi finalizzati alla prevenzione/repressione degli illeciti in materia di sostanze stupefacenti e psicotrope, procedevano al controllo di una ragazza italiana, classe 2004, trovata in possesso di un involucro trasparente in nylon contenente della sostanza stupefacente. Il giorno successivo, presso la locale stazione ferroviaria, gli agenti riuscivano ad individuare due stranieri, di cui uno minorenne 2005, e l’altro maggiorenne classe 2000, i quali detenevano diverse dosi di sostanze stupefacente. I tre venivano segnalati alla Prefettura ex art 75 del Dpr 309/90.