Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Stroncata da una malattia a 71 anni nota insegnante apuana

Rita Menconi era conosciutissima e stimata in tutta la provincia per aver cresciuto intere generazioni di studenti

Più informazioni su

MASSA-CARRARA – È morta Rita Menconi, l’insegnante di tantissime generazioni di studenti. Se ne è andata nella notte del 3 dicembre a 71 anni, in punta di piedi, lottando fino all’ultimo, come era nel suo stile, dopo una breve ma tremenda malattia che purtroppo non le ha lasciato scampo. Rita Menconi era conosciutissima e stimata in tutta la provincia per aver cresciuto intere generazioni di studenti: subito dopo il diploma magistrale conseguito al Pascoli, ha iniziato ad insegnare come maestra alla scuola dell’Infanzia e alla Primaria. Nel 1982 decide di cambiare rotta, ma di rimanere sempre nell’ambito scolastico che lei amava profondamente e si mette ad insegnare religione e lo farà fino al pensionamento avvenuto qualche anno fa dal Liceo linguistico Montessori di Marina di Carrara. Per molto tempo ha collaborato con la segreteria della Curia nell’ambito scolastico ed ha partecipato alla prima sperimentazione Cei per gli insegnanti di religione a Roma.

Ma Rita Menconi è conosciuta anche perché per diversi anni è stata catechista alla chiesa di Romagnano, il paese dove è nata e dove ha sempre vissuto. Donna altruista e dal cuore buono, nel corso della vita ha aiutato con grandissima dedizione familiari malati, il marito, i genitori, i parenti e gli amici.

Sapeva ascoltare, aveva sempre un consiglio ed una parola buona per tutti. Rita Menconi era vedova dell’Ufficiale di Marina Armando Gianni, scomparso nel 2007 a causa di una grave malattia. Lascia il figlio Francesco, la nuora Valentina e il nipote Leonardo. Il figlio Francesco Gianni ringrazia tutto il personale sanitario, medici, infermieri, 118 e Guardia medica che l’hanno soccorsa e accudita.

Più informazioni su