Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Non si ferma all’alt, inseguito dai carabinieri: aveva cinque volte il tasso alcolemico consentito

Per il 33enne di origine carrarese è scattata la conseguente denuncia e il ritiro della partente

MASSA – Percorreva a bordo della sua autovettura il lungomare di Marina di Massa, quando ha incrociato un posto di controllo del personale della Sezione Radiomobile dei carabinieri i quali, insospettiti dall’andatura serpeggiante del veicolo, lo hanno intimato all’alt. Incurante della presenza dei militari, il conducente ha proseguito fermandosi spontaneamente dopo un centinaio di metri, venendo immediatamente seguito dall’autopattuglia. Al successivo controllo lo stesso è apparso visibilmente confuso, adducendo di non essersi fermato in quanto non si era reso conto del segnale di alt.

Dalle conseguenti verifiche è emerso che il guidatore era positivo agli accertamenti del tasso alcolemico con un risultato di 2,63 G/L (cinque volte oltre il consentito). Pertanto, per il 33enne di origine carrarese, è scattata la conseguente denuncia e il ritiro della partente, mentre il veicolo, di proprietà del genitore, è stato affidato al legittimo possessore.