Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Ruba 300 euro di liquori, “beccato” fuori dal supermercato: arrestato 43enne

E' successo a Massa. Dai filmati del sistema interno di videosorveglianza sono emersi altri due furti messi a segno dall’uomo

MASSA – Arrestato un uomo per furto all’interno del supermercato “Conad” a Massa. L’operazione è stata portata avanti dai carabinieri del comando provinciale di Massa Carrara impegnati quotidianamente nei servizi di prevenzione contro i reati di tipo predatorio.

In particolare i militari della sezione radiomobile della Compagnia di Massa sono intervenuti all’interno del supermercato dove i dipendenti si erano insospettiti di vari ammanchi che si erano verificati nel tempo nel reparto delle bevande alcoliche, così hanno giustamente monitorato tutte quelle persone che si avvicinavano agli scaffali.

Girando per gli scaffali un uomo, con molta disinvoltura ha iniziato a prendere delle bottiglie e metterle in due buste della spesa: una volta fatto ciò invece che passare dalle casse l’uomo è uscito direttamente fuori dal supermercato ma aimè ha avuto una brutta sorpresa: ad attenderlo infatti c’era una gazzella dei carabinieri, i quali erano stati allertati poco tempo prima dal personale del supermercato.

I militari hanno potuto così appurare che l’uomo, un palermitano di 43 anni, residente a Carrara e gravato da numerosi precedenti penali, aveva rubato varie bottiglie di liquori per un valore di circa 300 euro, così lo hanno tratto in arresto per furto aggravato: i carabinieri inoltre hanno anche approfondito la natura dei vari ammanchi che si erano verificati nel tempo nel supermercato e visionando minuziosamente i filmati del sistema interno sono riusciti a individuare altri due furti messi a segno dall’uomo, uno il 5 ottobre e l’altro il 9 novembre.