Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Irregolarità nel cantiere e operai senza protezioni: denunciato imprenditore

I controlli dei carabinieri e dell'Ispettorato del lavoro a Monzone (Fivizzano)

FIVIZZANO – Continuano senza sosta i controlli dei carabinieri per verificare il rispetto delle norme di sicurezza in ambito lavorativo: questa volta le attenzioni dei militari si sono concentrate su un cantiere edile di Monzone, una piccola frazione nel comune di Fivizzano (Massa-Carrara). I carabinieri della stazione di Monzone con il prezioso ausilio del personale specializzato del nucleo ispettorato del lavoro dei carabinieri di Massa-Carrara e gli ispettori dell’ispettorato del lavoro di Carrara, hanno effettuato un controllo ad un cantiere edile dove hanno rilevato alcune irregolarità.

La prima è quella di non aver predisposto appositi canali per lo scarico del materiale demolito durante le fasi di lavorazione, la seconda invece è quella invece di non aver garantito sistemi di protezione adeguati per i lavoratori in quota (accesso al ponteggio e protezione dei lavoratori sul tetto). Il titolare dell’impresa, un 56enne del luogo, è stato così denunciato e sono state elevate sanzioni per circa 2.500 euro con relativa sospensione dell’attività imprenditoriale sino al ripristino delle condizioni di sicurezza. I controlli andranno avanti per evitare il ripetersi di infortuni sul lavoro causati spesso dall’inosservanza delle norme di sicurezza.