Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Caso Serinper, sospiro di sollievo per Lorenzetti: «Assolto perché il fatto non sussiste»

Il sindaco di Montignoso e presidente della Provincia: «Mi sento finalmente leggero, felice e sereno. Una vicenda giudiziaria dalla quale mi sono sempre sentito estraneo e innocente»

MONTIGNOSO – Una giornata felice quella di ieri, giovedì, per il sindaco di Montignoso e presidente della Provincia di Massa-Carrara, Gianni Lorenzetti. Non solo la presentazione della giunta del suo secondo mandato (qui) ma anche, e forse soprattutto, il proscioglimento dalle indagini nell’ambito del caso Serinper per cui aveva ricevuto un avviso di garanzia lo scorso dicembre. La notizia è stata diffusa via social nella serata di ieri dallo stesso sindaco.

«Oggi – ha scritto Lorenzetti – mi sento finalmente leggero, felice e sereno. La mia piena assoluzione nella vicenda Serinper “perché il fatto non sussiste”, arrivata oggi circa una presunta omissione di atti d’ufficio per la realizzazione di un piccolo campo da calcio in una struttura che si trova a Montignoso, mette fine a una vicenda giudiziaria dalla quale mi sono sempre sentito estraneo e innocente».

«Voglio, quindi, ringraziare la mia famiglia per il supporto e la vicinanza, tutte le cittadine, i cittadini e coloro che hanno sempre creduto in me e che hanno mostrato in questi mesi la loro fiducia e il loro appoggio nei miei confronti, nonostante certe misere speculazioni politiche. Il tempo, come sempre, s’è rivelato galantuomo» ha concluso il primo cittadino.