Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Furto in in un bar di via Carriona: ladri portano via soldi e impianto di videosorveglianza

Musetti (Fi): «Non è possibile che i ladri possano agire indisturbati. Servono più strumenti, come le telecamere, tanto annunciate dalla amministrazione comunale e ancora non pervenute»

Più informazioni su

CARRARA – Due furti in 10 giorni al bar Ginger di via Carriona, a Carrara. Dopo aver scassinato le inferriate, i ladri hanno puntato alle slot machine e alla macchina cambia soldi, dopodiché hanno portato via l’impianto di videoregistratori del locale. “La cosa incredibile è che è il secondo furto in circa 10 giorni allo stesso bar, un esercente storico di Carrara, conosciuto da tutti i tifosi e gli avventori dello Stadio – segnala Gianni Musetti di Forza Italia -. I ladri hanno consumato dieci dischi del flessibile per aprire le inferriate e le slot machine, e nessuno ha sentito nulla.  Non è possibile che i ladri possano agire indisturbati, ed è evidente che la criminalità si sta intensificando nella nostra città e abbia ripreso a pieno ritmo dopo la pausa Covid”.

“I carabinieri e la polizia fanno davvero tanto per proteggere la nostra città e agli uomini del Primo Dirigente Daniele Manganaro e del Maggiore Marella Cristiano sono onnipresenti sul territorio con diligenza e passione per il loro lavoro – sottolinea Musetti – ma evidentemente servono più strumenti, come le telecamere, tanto annunciate dalla amministrazione comunale e ancora non pervenute. Dove vanno a finire i filmati, che quando succede qualcosa nessuno vede mai nulla da questo benedetto servizio di videosorveglianza della città?”

Più informazioni su