Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Coltelli in mano e sedie che volano, lite violenta tra giovani in piazza Mercurio foto

A scontrarsi sono due gruppi di ragazzi, italiani e stranieri. Qualcuno, con un grosso coltello in mano, grida "viva il duce"

Più informazioni su

MASSA – Urla, minacce, sedie che volano, coltelli in mano: un’esplosione di violenza tra bande di giovani. Intorno la piazza deserta, nel cuore della notte. Accade qualche giorno fa in piazza Mercurio, tra il terrore e lo sdegno dei pochi rimasti intorno e della gente affacciata sui balconi. Qualcuno riprende tutto con il proprio smartphone e, come accade spesso in questi casi, le immagini fanno in breve tempo il giro dei social. Solamente due settimane fa il presidente di Confesercenti Massa Stefano Gazzoli e il presidente Fiepet Massa-Carrara Francesco Bennati avevano espresso le loro preoccupazioni per l’escalation di violenza nelle ore serali nel centro di Massa, soprattutto in zona piazza Mercurio. Adesso la situazione sembra essere sfuggita dal controllo. A scontrarsi sono due gruppi di ragazzi, italiani e stranieri. Qualcuno, con un grosso coltello in mano, grida “viva il duce”. Lo scontro si accende e volano sedie e coltelli. Uno dei ragazzi stranieri lancia via la propria arma e cerca il confronto: “Non siamo venuti qui a cercare problemi – dice -. Nero di m***a? Perché dovete offendere?”. Poi viene allontanato, e la rissa sembra placarsi. Crescono invece l’ansia e la paura di residenti ed esercenti del centro, esasperati da un fenomeno che pare assumere una dimensione sempre più preoccupante.

 

 

 

Più informazioni su