Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Violento nubifragio su Massa-Carrara: strade invase da alberi, allagamenti e traffico in tilt foto

Tre pini caduti sull'Aurelia, allagato il sottopasso a Massa in zona stadio dove un'auto rimasta bloccata. In Lunigiana strade invase da acqua e fango

MASSA-CARRARA – Ore di paura a Massa-Carrara per un violento nubifragio. La pioggia incessante ha provocato i soliti allagamenti, mentre una violenta tromba d’aria abbattutasi sulla costa ha sradicato alberi e danneggiato edifici. Uno scenario apocalittico, insomma, dalla Lunigiana fino a Carrara, Massa e Montignoso: nessun comune ne è uscito indenne. I fenomeni sono iniziati intorno alle 15 per poi peggiorare dopo circa un’ora e mezza.

A Massa e Montignoso il fortissimo vento ha sradicato diversi alberi: sull’Aurelia, in zona Romagnano, sono caduti tre pini, uno dei quali sulla carreggiata. Un altro si è abbattuto in via provinciale Avenza-Massa, tra la ex Rumianca e la Coka, finendo per occupare tre corsie ma senza causare alcun danno a persone. In zona Fabbrica, a Carrara, è caduta un’impalcatura e il traffico è stato interrotto nel tratto di viale interessato, anche per permettere l’intervento dei vigili del fuoco. Chiusa anche via Mazzini, a Carrara centro, per la caduta di una pianta nei pressi di piazza Farini.

Diverse le zone allagate, tra cui i sottopassi: in quello situato vicino allo stadio di Massa è rimasta intrappolata un’auto con persone a bordo che fortunatamente sono rimaste illese. Allagamenti anche in alcune strade di Marina di Carrara e Marinella.

Nell’Alta Lunigiana e in diversi quartieri di Aulla si sono registrati problemi di corrente elettrica. Strade impraticabili, completamente invase da acqua e fango, tra Casola e Codiponte ed anche in località Soliera, nel Comune di Fivizzano.

Foto: Steve Nulla.