Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Sembrava un campo di prodotti della terra, ma era marijuana: denunciato un 55enne

Sono state trovate una ventina di piante ad alto fusto per un peso complessivo di circa settanta chili

MARINA DI MASSA – La Polizia di Stato della Questura di Massa (Massa-Carrara) ha denunciato un cittadino italiano di circa 55 anni per la coltivazione ed il possesso di sostanza stupefacente. A scoprire il campo, situato nei pressi della zona di Marina di Massa, occultato dalla presenza della vegetazione della pineta, sono stati gli uomini della sezione narcotici della Squadra Mobile della Questura. Sono stati messi in atto alcuni servizi di monitoraggio insieme ad alcuni accertamenti investigativi e ciò è bastato per fa capire agli operatori della Polizia di Stato della Squadra Mobile che quello che sembrava essere un ‘campo’ di prodotti della terra era in realtà un appezzamento di terreno attrezzato per la coltivazione dello stupefacente.

Sono state trovate una ventina di piante ad alto fusto di marijuana, per un peso complessivo di circa settanta chili, in piena infiorescenza ed stata sequestrata inoltre sostanza stupefacente per un totale di cinque chilogrammi. Durante la perquisizione sono state rinvenute anche delle munizioni detenute illegalmente per cui il soggetto è stato segnalato alla Procura della Repubblica anche per questo reato.

Per il cinquantacinquenne massese è scattata, inoltre, la denuncia a piede libero per violazione della legge sugli stupefacenti.