Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Pontremoli, lancia oggetti dalla finestra e minaccia di togliersi la vita: intervengono carabinieri, polizia e 118

Necessario l’intervento del personale medico del Cim di Aulla per somministrare all'uomo le cure del caso

Più informazioni su

PONTREMOLI – E’ stato un intervento delicato quello della scorsa notte da parte carabinieri di Pontremoli, della polizia municipale e del 118 locale, allertati dopo che un 55enne residente nel centro città aveva telefonato alla centrale operativa dei carabinieri paventando ipotesi suicidarie.

Giunte sul posto, le forze dell’ordine, con l’assistenza del personale sanitario, constatavano che l’uomo aveva delle leggere escoriazioni su entrambi i polsi e accertavano che aveva gettato alcuni oggetti dalla finestra della propria abitazione: un tavolino, un microonde e suppellettili varie, a suo dire “per attirare l’attenzione dei vicini”. Una circostanza tanto curiosa quanto pericolosa: infatti, la bravata dell’uomo poteva portare a conseguenze ben peggiori se gli oggetti lanciati avessero colpito qualcuno.

Considerato lo stato in cui versava il richiedente, dovuto all’assunzione di bevande alcoliche, e gli intenti suicidari manifestati, si rendeva necessario l’intervento del personale medico del Cim di Aulla, che giungeva sul posto e procedeva a visitare l’uomo, già a loro noto per precedenti interventi, somministrandogli le cure del caso.

Ai Carabinieri non è restato altro da fare che denunciare il Pontremolese per “getto pericoloso di cose” alla competente Procura di Massa.

Più informazioni su