Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana TENews

Apuane, fa un volo di 20 metri ma si salva miracolosamente: 62enne trasferito a Cisanello

L’uomo è stato trovato su una petraia, cosciente ma con fratture multiple e una ferita da taglio alla testa

MONTIGNOSO –  Cade rovinosamente sulla petraia dopo un volo di 20 metri dalla cresta del Monte Carchio. I vigili del fuoco lo hanno ritrovato ancora in vita, ma con diverse fratture. E’ successo ieri sera intorno alle 19.45, quando la centrale del NUE 112 ha attivato i vigili del fuoco del comando di Massa-Carrara. I soccorsi sono stati attivati dalla moglie che lo stava aspettando all’auto nel piazzale del monte Pasquilio, dopo che i due si erano divisi nel pomeriggio all’altezza del Folgorito per la stanchezza accusata dalla signora.

Intorno alle ore 21.30, dopo vari tentativi di ricerca in zona impervia, l’uomo veniva ritrovato da una squadra dei Vigili del fuoco del Comando di Massa-Carrara a ridosso di una pietraia. L’uomo, un 62enne di Milano, era riverso a terra cosciente ma impossibilitato a muoversi, con fratture multiple ai due arti superiori e ad un arto inferiore e con una ferita da taglio alla testa.

Allertato il sast e il personale sanitario del 118 compresi medico e infermiere, i quali provvedevano a immobilizzare il ferito e a trasportarlo con apposita barella a valle, dove era presente anche un’ambulanza per il successivo trasporto all’ospedale Cisanello di Pisa.
Le operazioni sono terminate dopo un paio d’ore a causa del tragitto impervio e tortuoso.

All’arrivo nel piazzale del Pasquilio la moglie si congratulava con tutti i soccorritori che hanno riportato a valle il congiunto.