Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

La politica apuana piange la scomparsa del sindaco Marconi. «Se ne va un pezzo della nostra storia politica»

Il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani: «Marconi è stato espressione autentica di una politica a tutto tondo, impegnata a promuovere valori e futuro per una terra, la Lunigiana, che ha amato con passione e orgoglio»

TOSCANA – La politica apuana in lutto dopo la scomparsa del sindaco di Bagnone Carletto Marconi, morto nella notte tra il 13 e il 14 giugno all’età di 71 anni dopo una lunga malattia. Tanti i messaggi di cordoglio sui social nelle ultime ore. Tra questi, c’è quello del sindaco di Massa Francesco Persiani: “Come amministrazione e come città ci stringiamo alla comunità di Bagnone e ai familiari del sindaco Carletto Marconi, venuto a mancare dopo una lunga malattia. Per anni si è speso con grande impegno, dimostrando un grande attaccamento al ruolo che ricopriva, per i suoi concittadini e per promuovere il suo territorio. A lui va il saluto di tutta la città di Massa”. Ed anche dal Comune di Carrara, attraverso una nota del sindaco Francesco De Pasquale a nome di tutta l’amministrazione comunale, esprimono alla città di Bagnone “i sentimenti del più profondo cordoglio per la scomparsa del Sindaco Carletto Marconi. Una perdita che colpisce la famiglia negli affetti più cari e l’intera comunità di cui è stato protagonista”.

“Sono profondamente dispiaciuto e triste per la notizia della scomparsa del sindaco di Bagnone, Carletto Marconi, anche perché ci eravamo sentiti pochi giorni fa, mi aveva chiamato per avere un incontro, gli avevo chiesto come stava, mi aveva detto che andava abbastanza bene”, ha raccontato invece il presidente della Provincia di Massa-Carrara, Gianni Lorenzetti, non appena appresa la notizia. “Con Carletto se ne va un altro pezzo della storia politica della nostra Provincia, un bravo sindaco, un bravo politico, un bravo uomo. Con me è stato un collaboratore leale e corretto per due anni, dal 2016 al 2018: in qualità di come consigliere provinciale, infatti, a lui avevo assegnato la delega alla viabilità. A nome mio e di tutta la Provincia faccio le condoglianze alla famiglia e a tutto il Comune di Bagnone”.

Un messaggio di cordoglio arriva poi dal presidente della Regione Toscana Eugenio Giani: “Marconi è stato espressione autentica di una politica a tutto tondo, impegnata a promuovere valori e futuro per una terra, la Lunigiana, che ha amato con passione e orgoglio” – ha detto il governatore, prima di rivolgere “un pensiero particolarmente caro e di vicinanza alla famiglia”.

“Se ne va un amministratore legato al proprio territorio e alla propria comunità – ha detto infine la deputata del Pd Martina Nardi – un esponente di qualità del centrosinistra di Massa-Carrara che ha svolto la propria attività politica con senso di rappresentanza dei cittadini e con spirito di vicinanza e servizio al territorio e alla comunità”.

“Ci stringiamo attorno alla famiglia – hanno dichiarato il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia Vittorio Fantozzi, il coordinatore e vice-coordinatore  provinciali Marco Guidi e Umberto Zangani ed il capogruppo di Massa Alessandro Amorese -. Uomo delle istituzioni da sempre impegnato a promuovere la sua Bagnone e la Lunigiana. Esprimiamo le più sentite condoglianze da parte di Fratelli d’Italia. Lo hanno contraddistinto l’attaccamento al suo ruolo ed il senso di responsabilità”.