Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Ruba l’incasso dell’Aero Club del Cinquale, arrestato 57enne pluripregiudicato

E' stato notato da due addetti al servizio antincendio mentre effettuavano il rifornimento di carburante all’elicottero “Pegaso”. Nei confronti dell'uomo, residente a Ortonovo, è stata adottata la misura preventiva del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Massa

MASSA – Nella giornata di ieri, le pattuglia della Squadra Volante della Questura di Massa-Carrara sono intervenute all’aeroporto del Cinquale, ove era stato segnalato un soggetto intento a rubare l’incasso dell’Aero Club. Due addetti al servizio antincendio mentre effettuavano il rifornimento di carburante all’elicottero “Pegaso” del servizio elisoccorso, notavano un soggetto a loro sconosciuto, accedere a piedi dal parcheggio interno dell’aeroporto all’area riservata al parcheggio auto. Da quel punto l’uomo si dirigeva verso il cancello della recinzione che divide il resto dell’area dal “sedime aeroportuale”, in specie l’area in uso esclusivo al servizio antincendio.

Tale comportamento destava nei due dipendenti dei sospetti circa le motivazioni della presenza in loco di questo sconosciuto. Pertanto, terminate celermente le operazioni di rifornimento, rientravano nei pressi del loro Ufficio, senza che il soggetto si accorgesse della loro presenza. Da quel punto di osservazione notavano che nel frattempo l’uomo, sempre all’interno dell’area “sedime aeroportuale”, si apprestava a guadagnare l’uscita.

Considerato che sopra al tavolo presente nell’area in questione uno dei due aveva lasciato un borsello a tracolla con al suo interno un portadocumenti e l’intero incasso dell’areoclub, in specie 510 euro, sospettando che l’uomo potesse aver commesso qualche illecito, i due gli chiedevano a gran voce chi fosse e il perché si trovasse in quel posto. A quel punto lo sconosciuto fuggiva e i due si mettevano all’inseguimento. In questa circostanza potevano verificare che il fuggitivo era in possesso di una bicicletta che aveva lasciato appoggiata al cancello dell’area breefing e che con questa cercava di darsi alla fuga. Riuscivano così ad avvicinarsi all’uomo, che dapprima negava di aver sottratto quanto sopra, poi a rinnovata richiesta e dopo aver appreso che da lì a poco sarebbe intervenuta la polizia, estraeva dalla tasca dei pantaloni il maltolto restituendolo.

Grazie al tempestivo arrivo delle pattuglie della Polizia di Stato, il 57 enne di Ortonovo, con svariati precedenti per reati predatori, è stato arrestato e nei suoi confronti è stata adottata la misura preventiva del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Massa.