Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Furto in un’attività commerciale del centro di Aulla, torna l’incubo dello spaccavetrine

La titolare del bar: «Noi commercianti siamo sempre soli. Siamo stanchi. E' ora di fare qualcosa di concreto»

Più informazioni su

AULLA – Questa mattina il bar “Maliso”, sito in via Resistenza ad Aulla (Massa-Carrara), ha riaperto trovando un’amara sorpresa. La vetrata della porta del locale è stata distrutta ed è stato rubato il fondo cassa di 300 euro. Il modus operandi, a detta della titolare Marianna Morrone che ha visionato i video delle telecamere interne, è la stessa utilizzata da alcuni soggetti che negli scorsi mesi hanno terrorizzato i commercianti aullesi.

«Si trattava di una persona sola, aveva il casco, dai video non è riconoscibile. – ha commentato la proprietaria – Più che i soldi, il vero danno è tutto il resto: la porta distrutta, il cassetto portato via, il registratore di cassa rotto. E poi la rabbia, tanta rabbia. Non si può aspettare che vengano battezzati tutti i commercianti di Aulla. E’ inutile fare rappresentanza se poi dal lato pratico siamo sempre da soli. Mi sento in dovere di dirlo per me, ma anche per tutti gli altri. Nelle disgrazie siamo tutti solidali, ma non è giusto sentirsi così. Quando i negozi da derubare saranno finiti, cosa succederà? Ricomincerà il giro? E’ ora di fare qualcosa, ma qualcosa di concreto».

Più informazioni su