Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Furto alla scuola “Frezza” di Carrara: i ladri portano via due monitor interattivi

Erano stati appena acquistati. Donazione della Fondazione Marmo e della "Ferruccio Bordigoni" per sopperire alla mancanza. Il ringraziamento dell'istituto

CARRARA – Blitz dei ladri alla scuola primaria “Frezza” di Carrara. I malviventi sono riusciti ad accedere all’istituto e rubare due monitor interattivi appena acquistati. Per questo motivo la Fondazione Marmo e la Fondazione “Ferruccio Bordigoni” hanno voluto effettuare una donazione per sopperire a questa mancanza.

«I bambini, i genitori, la dirigente scolastica Silvestra Vinciguerra, le insegnanti e tutto il personale della scuola primaria “Mario Frezza”, facente parte dell’I.C. Fossola Gentili di Carrara – hanno scritto in una nota – ringrazia calorosamente la Fondazione Marmo Onlus, rappresentata dalla presidente Bernarda Franchi e dalla coordinatrice della Fondazione Stefania Corsini, e la Fondazione “Ferruccio Bordigoni” per le donazioni ricevute. Le donazioni sono finalizzate all’acquisto di materiale informatico per la didattica, in quanto la scuola è stata recentemente visitata dai ladri, che hanno rubato due monitor interattivi appena acquistati e utilizzati quotidianamente per le attività degli alunni».

La “Frezza” non è l’unica scuola recentemente finita nel mirino dei ladri: poco più di una settimana, i malviventi avevano colpito la scuola “Taibi” di Fossone dove avevano rubato sei computer utilizzati dagli alunni (qui la notizia).