Quantcast
LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Furto notturno al supermercato, i carabinieri prendono i ladri: sono due giovanissimi

L'episodio è accaduto a Villafranca in Lunigiana. I ragazzi sono stati denunciati e hanno riconsegnato la merce rubata al titolare

VILLAFRANCA IN LUNIGIANA – Sono passate da poco le 22.00 quando la centrale operativa della Compagnia Carabinieri di Pontremoli riceve la chiamata di un cittadino di Villafranca in Lunigiana (Massa-Carrara) che segnala: “Ci sono due persone che si aggirano all’interno del recinto del Conad”.

La pattuglia di Villafranca in Lunigiana, in servizio notturno per il controllo del territorio, in pochi minuti si dirige verso il “Conad”; all’apparenza sembra tutto regolare, all’interno del recinto non sembra esserci nessuno, ma i militari decidono comunque di svolgere una verifica più accurata ed ecco che, nei pressi della Stazione Ferroviaria, notano le ombre di due individui che, a piedi, trasportano degli scatoloni.

Le due persone vengono fermate, sono due ragazzi di 16 e 17 anni, di origini straniere; non sanno giustificare la loro presenza fuori dalle loro abitazioni (siamo in piena zona rossa) e tantomeno sanno giustificare il possesso di quei tre scatoloni che trasportano “a fatica”. Ormai scoperti, i due minorenni hanno ammesso di aver rubato gli scatoloni contenenti 14 bottiglie, tra vino e super alcolici e 10 vasetti di crema al pistacchio, dall’area di stoccaggio merci del vicino “Conad”.

Ai carabinieri non è rimasto altro da fare che denunciare i due giovani per “furto” alla Procura per i minorenni di Genova, affidandoli poi ai genitori, e restituire la merce, del valore di circa 250 euro, al titolare del “Conad”.