Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

In giro per Aulla con una bici rubata: 15enne denunciato per ricettazione

AULLA – Non è passato inosservato ai Carabinieri di Aulla, impegnati in un controllo nella via Nazionale, lo strano comportamento di un ragazzo a bordo di una “mountain-bike” elettrica; il ragazzo, alla vista dei militari, si è subito infilato in una stradina laterale dove ha abbandonato la bici, tentando la fuga a piedi. A nulla è servito il tentativo di scappare: il giovane è stato fermato ed accompagnato in caserma, seguito subito dopo dalla bicicletta fatta recuperare dai Carabinieri.

Il ragazzo, un 15 enne di origine straniera, ha cercato di giustificare il possesso della bici dicendo di averla trovata a Sarzana, luogo in cui abita, e di averla usata per venire ad Aulla. Non è stato difficile per i Carabinieri capire che qualcosa non andava e in breve tempo hanno chiarito che la bici era stata rubata proprio a Sarzana (SP), nel corso della stessa mattinata.

La bici, del valore di circa 4000 euro, è stata restituita al proprietario, un commesso di 46 anni, molto felice di aver ritrovato la sua “mountain-bike” che aveva appena acquistato, facendo notevoli sacrifici per mettere i soldi da parte. Il ragazzo, ormai scoperto, ha ammesso che la bici non era sua e, alla presenza del padre, ha consegnato ai carabinieri una dose di hashish che è stata sequestrata.

Ai carabinieri non è rimasto altro da fare che denunciare il giovane per “ricettazione” al Tribunale Minorile di Genova e segnalarlo alla Prefettura di Massa per il possesso dello stupefacente, affidandolo poi ai genitori.