Quantcast
LiguriaNews Genova24 Levante News Città della Spezia Voce Apuana

Si leva i pantaloni e indossa quelli del negozio, ma con l’antitaccheggio

E' successo al centro commerciale "Le Terrazze". Il 23enne, di origine marocchina ma domiciliato a Massa, è stato identificato e risultato gravato da numerosi precedenti per reati contro il patrimonio

LA SPEZIA – Alla volante inviata dalla Questura della Spezia presso il centro commerciale Le Terrazze è bastato poco per ricostruire l’accaduto. Parlando con il personale di vigilanza è apparso chiaro come un giovane avesse poco prima cercato di oltrepassare le barriere antitaccheggio, facendo scattare l’allarme. Ad un primo controllo aveva consegnato alcuni capi di abbigliamento sottratti, ancora muniti della placca antitaccheggio. Altri invece li aveva già indossati. In particolare, il giovane si era disfatto dei suoi vecchi pantaloni, abbandonati nei pressi degli espositori per indossarne di nuovi. Gli sono stati restituiti, mentre tutta la merce, per un totale di circa 115 euro, è stata riconsegnata al responsabile dell’esercizio commerciale.

Accompagnato presso gli uffici della Questura, il 23enne, di origine marocchina ma domiciliato a Massa, è stato identificato e risultato gravato da numerosi precedenti per reati contro il patrimonio. Sprovvisto di permesso di soggiorno, è ora a disposizione del locale ufficio immigrazione dopo essere stato denunciato all’autorità giudiziaria per furto aggravato e per ingresso e soggiorno illegale sul territorio nazionale.