LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Un etto di cocaina nel mobiletto del bagno, 39enne in manette

Gli agenti della polizia di Stato lo hanno fermato mentre si trovava sulla sua utilitaria. Rinvenuti anche mille euro in contanti

Più informazioni su

CARRARA – Prosegue l’azione di contrasto al fenomeno dello spaccio di stupefacenti su tutto il territorio provinciale, in linea con le direttive emanate dal questore di Massa-Carrara, con l’implementazione dei servizi di controllo del territorio e di quelli investigativi. Nell’ambito di questa attività di contrasto, gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato un cittadino straniero 39enne, pregiudicato, per detenzione di sostanza stupefacente a fini di spaccio.

Dopo diversi giorni di appostamenti, gli agenti della Squadra Mobile, ormai certi dell’attività illecita condotta dallo straniero, lo bloccavano mentre viaggiava a bordo della sua utilitaria, per poi procedere alla perquisizione della sua abitazione a Carrara, nel corso della quale veniva rinvenuta la droga, più di un etto di cocaina di buona qualità, un bilancino di precisione e sostanza da taglio utilizzata per preparare le dosi da immettere sul mercato.

La droga è stata rinvenuta chiusa in un cassetto all’interno di un mobile del bagno. Oltre alla droga sono stati rinvenuti più di mille euro in contanti, in banconote di vario taglio, provento dell’attività illecita di spaccio. L’uomo è stato arrestato e condotto in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Più informazioni su