LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Movida: vende alcol a quattro minori, multato gestore di un bar di Massa foto

Prosegue la campagna di prevenzione avviata su input del questore di Massa-Carrara per contrastare il fenomeno dell’abuso di alcolici

Più informazioni su

MASSA – Prosegue la campagna di prevenzione avviata su input del questore di Massa-Carrara per contrastare il fenomeno dell’abuso di alcolici da parte dei minorenni. Nella giornata di sabato, gli agenti della Polizia di Stato hanno multato un gestore di un bar del centro storico per aver somministrato alcool a quattro minorenni. Questi ultimi erano seduti ai tavoli dell’esercizio pubblico e, pur essendo tutti minorenni, stavano sorseggiando cocktail dal contenuto alcolico. Gli agenti della Divisione Polizia Amministrativa della Questura, che per tutto il fine settimana hanno proceduto a controlli serrati nelle zone della movida, sono intervenuti e hanno sanzionato il locale.

La squadra, coordinata dal commissario capo Margherita Prestimonaco, ha operato a supporto del personale della polizia, dei carabinieri e della polizia municipale presenti nella zona secondo la pianificazione disposta dall’ordinanza del questore di Massa-Carrara, a seguito delle determinazioni adottate dal comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Ricordiamo che le norme prevedono il divieto di vendita e di somministrazione di bevande alcoliche ai minori di anni 18, e per il titolare di un esercizio commerciale è obbligatorio chiedere un documento d’identità ai ragazzi che vogliano acquistare o consumare alcolici, per accertare l’età del cliente. I titolari delle attività rischiano la sospensione della licenza e una denuncia penale in caso di somministrazione a minore degli anni 16 o una multa tra i 250 e i mille euro nel caso in cui il minore abbia tra i 16 e i 18 anni.

Più informazioni su