LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Movida, senza mascherina e troppo “vicini”: multati in dieci a Marina di Carrara

Sanzionati anche due esercizi commerciali per violazione dell’ordinanza del sindaco sulla vendita di alcol e vetro

CARRARA – Nelle giornate di venerdì, sabato e domenica dell’ultimo fine settimana, sono stati predisposti con ordinanza del questore di Massa-Carrara, dei servizi specifici in zona movida a Marina di Carrara, finalizzati al rispetto delle misure anti-covid nonché dell’ordinanza sindacale che impone il divieto di vendita da asporto e consumo di alcol e/o bevande in vetro in luogo pubblico, che ha visto l’impiego di più pattuglie della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale.

Nella circostanza sono state elevate 10 sanzioni amministrative per violazione della normativa anti-covid, e in particolare per il mancato rispetto della distanza interpersonale o per aver omesso di indossare i dispositivi di protezione previsti per legge. Inoltre, a seguito dell’ordinanza emessa dal sindaco di Carrara, Francesco De Pasquale, che ha imposto il divieto dalle ore 16 di consumare o vendere da asporto bevande alcoliche oppure in vetro in luogo pubblico o aperto al pubblico, venivano individuati e sanzionati sia diversi giovani, intenti a consumare cocktail e birre in strada, sia i due esercizi commerciali che gli avevano venduto le bevande.