LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Estorce 5mila euro alla fidanzata con minacce e insulti sui social: fermato dai carabinieri

Si tratta di un 54enne di Pontremoli: adesso rischia una condanna pesante. I due si erano conosciuti su Facebook

PONTREMOLI –È finita male la storia d’amore o presunta tale, di un uomo 54enne di Pontremoli (Massa-Carrara) e una donna 44enne della provincia di Rovigo. I due si erano conosciuti su Facebook nell’ottobre 2019 ed era nata un’amicizia che in pochi giorni li aveva convinti a conoscersi di persona. Purtroppo però, le cose sono andate avanti pochissimo.

L’uomo fin dai primi giorni, con la scusa di essere in un momento difficile, ha iniziato a chiedere soldi alla malcapitata che, senza sospettare, ha continuato a fare ricariche postepay di 50 o 100 euro per volta. La donna, trascorsi pochi giorni, ha subito capito che il suo nuovo “lui” non era la persona giusta e senza troppo esitare ha provato a lasciarlo.

Purtroppo il pontremolese non si è dato per vinto e ha iniziato a minacciare e insultare la signora sui social, fino a ottenere ancora dei soldi per un totale di oltre 5mila euro. Fortunatamente la rodigina si è rivolta ai carabinieri che hanno immediatamente ricostruito la vicenda scoprendo che la vittima era caduta nelle mani di un delinquente seriale malintenzionato con altre analoghe esperienze alle spalle. L’uomo, che dovrà restituire il denaro, rischia una condanna non inferiore a cinque anni di carcere.