LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Cassonetti stracolmi e sporcizia a Campocecina, ripuliti i danni delle “scampagnate” natalizie foto

Nausicaa: «Un’impresa dell’Igiene urbana per riparare i danni di comportamenti sbagliati»

CARRARA – A seguito di numerose segnalazioni e richieste, mercoledì mattina il servizio Igiene Urbana di Nausicaa ha organizzato un intervento di raccolta dei rifiuti a Campocecina, dove, a seguito dell’invasione di gente occorsa nel periodo natalizio, i cassonetti sono stati riempiti oltremisura. L’intervento è stato quanto mai complesso e il personale ha dovuto affrontare non solo gli immaginabili problemi di viabilità ma anche un vero e proprio muro di neve che ostacolava l’accesso ai contenitori: per lo svuotamento quindi non è stato possibile usare il mezzo ma è stato necessario operare a mano.

«Nelle scorse settimane in molti hanno preso d’assalto la nostra bella località montana per passare una giornata all’aperto e divertirsi con la neve. È inaccettabile che tanto amore per la natura non sia stato accompagnato da un minimo di civiltà: i cassonetti sono stati riempiti senza che nessuno pensasse di portare a casa i propri rifiuti, cosa che chiunque tenga veramente alla montagna è tenuto a fare. Il caso di Campocecina è esemplare dei problemi che il servizio igiene urbana affronta ogni giorno. Solo se ognuno fa il proprio dovere possiamo pensare di determinare il successo dei progetti ambiziosi che la città sta portando avanti in materia di rifiuti e decoro» ha commentato il presidente di Nausicaa Luca Cimino.