LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Ondata di pioggia, lavoro intenso per il consorzio di bonifica. Intervento straordinario sul canale Poveromo foto

Accesi e in funzione gli impianti Fossa Maestra a Carrara, Brugiano e Magliano a Massa. Il Carrione ha superato questa mattina il primo livello di guardia raggiungendo la quota di 2,30

MASSA-CARRARA – Lavoro intenso sul territorio per contenere l’ondata di pioggia da parte degli uomini del consorzio di bonifica. Tutte le squadre operative sul territorio per il monitoraggio della rete dei canali e dei fiumi. Mare in burrasca e livelli in aumento richiedono l’attivazione delle stazioni fisse delle idrovore per aiutare l’acqua piovuta a defluire e alleggerire le zone a monte della costa evitando allagamenti. Accesi e in funzione gli impianti Fossa Maestra a Carrara, Brugiano e Magliano a Massa.

Intervento straordinario da parte del consorzio sul canale Poveromo, verso il Cinquale, dove è stata piazzata una idrovora mobile di emergenza per scolmare le zone interne. Qui è prevista nei prossimi mesi la costruzione di un impianto fisso e la sistemazione di un tratto del corso d’acqua per il quale il consorzio ha ricevuto un importante finanziamento di 5 milioni di euro dal Ministero dell’Ambiente. I lavori consentiranno la messa in sicurezza della zona abitata di Poveromo in via definitiva.

Regolare il deflusso dei corsi d’acqua principali in fase di ritorno alla normalità: il Carrione ha superato nelle prime ore della mattina il primo livello di guardia raggiungendo la quota di 2,30, mentre sono rimasti sotto il livello di guardia il Frigido e il Ricortola.

Il personale del Consorzio resta al lavoro sul territorio fino a conclusione del maltempo e il numero per segnalare emergenze è: 331/6321391.