LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Ecco il furgoncino rosso, accartocciato sulla sponda destra del Magra

Il mezzo era stato travolto dalla piena del Magra nelle ultime ore. Vistosamente accartocciato, si è arenato grossomodo dopo un chilometro e mezzo, arrestandosi all'altezza della zona addestramento cani di Santo Stefano Magra

LUNIGIANA – Non ha fatto molta strada il furgoncino rosso del corriere Bartolini che, dopo essere rimasto per mesi incastonato tra le macerie del ponte di Albiano, crollato nell’aprile 2020, nelle scorse ore è stato spazzato via dalla piena del fiume Magra (qui i dettagli).

Vistosamente accartocciato, il mezzo, diventato una sorta di mascotte della vicenda del crollo, si è arenato grossomodo dopo un chilometro e mezzo, arrestandosi sulla sponda albianese, all’altezza della zona addestramento cani di Santo Stefano Magra. Stasera, dal lato santostefanese, sopralluogo dei carabinieri che hanno verificato la collocazione della carcassa del veicolo.