LiguriaNews Genova24 Voce del Tigullio Città della Spezia Voce Apuana

Maltempo in peggioramento, venerdì è allerta arancione su Massa-Carrara

Avviso di criticità per rischio idrologico del reticolo minore valido dalle 10 alle 23.59 di venerdì 22 gennaio

Più informazioni su

MASSA-CARRARA – Peggiora il maltempo sulla provincia di Massa-Carrara. Per questo la Sala operativa della Protezione civile regionale ha emesso un’allerta meteo arancione per rischio idrologico del reticolo minore valida dalle 10 alle 23.59 di domani, venerdì 22 gennaio. Di seguito i fenomeni previsti nelle prossime ore così come riportato nel bollettino della Protezione civile.

Una profonda depressione con minimo sul Mare del Nord pilota correnti umide atlantiche verso l’Europa. Una perturbazione inserita in tale flusso interesserà l’Italia nella giornata di domani, venerdì.
PIOGGIA: oggi, giovedì, molto nuvoloso con precipitazioni più frequenti e abbondanti sulle zone settentrionali, in particolare a ridosso dei rilievi appenninici di nord ovest. Neve oltre i 1400-1500 metri in innalzamento di quota specialmente in serata. Sulle zone di nord ovest cumulati medi non significativi su Lunigiana e Garfagnana; cumulati massimi non elevati. Sul resto della regione cumulati non significativi.
Domani, venerdì, piogge inizialmente più frequenti sulle zone settentrionali, soprattutto sui rilievi. Dal pomeriggio ulteriore peggioramento con precipitazioni diffuse, più frequenti e abbondanti sul nord della regione e sui rilievi in genere. Possibilità di locali temporali, anche di forte intensità, tra il pomeriggio e la sera. Quota neve intorno a 1600-1700 metri sull’Appennino, in calo fino a 1300-1400 metri in serata.
Sulle zone di nord-ovest cumulati medi abbondanti, massimi molto elevati sui rilievi. Sul pistoiese cumulati medi abbondanti, massimi elevati sui rilievi. Sul resto delle zone settentrionali su quelle montuose in genere (Appennino tosco-romagnolo, Amiata e Colline Metallifere) cumulati medi significativi, massimi elevati; altrove cumulati medi significativi, massimi non elevati.
TEMPORALI: oggi, giovedì, nulla da segnalare. Domani, venerdì, temporali sparsi dal pomeriggio in estensione dalla costa al resto della regione, anche di forte intensità. Possibilità di colpi di vento e grandinate.
VENTO: domani, venerdì, rinforzo dei venti di Libeccio dal pomeriggio: forti raffiche sulla costa centro-meridionale e sui rilievi collinari e montuosi e soprattutto sulle zone sottovento all’Appennino, raffiche tese altrove.
MARE: domani, venerdì moto ondoso in aumento fino a mare molto mosso, o localmente agitato dal pomeriggio-sera.

Più informazioni su